L’acquisizione

Aermont acquisisce Pirelli 10 e Monte Grappa 12 da Allianz e Innovazione 3 da Covivio

La società, insieme a Kervis Sgr (che è stata incaricata di gestire il fondo, che sarà rinominato Fondo Innovazione), ha in programma di riqualificare gli immobili in uffici state-of-the-art, di grado A, con i più alti requisiti di Esg e sostenibilità

di Laura Cavestri

2' di lettura

Aermont Capital annuncia di aver acquistato – attraverso un fondo affiliato – tutte le quote di un fondo di investimento alternativo immobiliare italiano, proprietario di due immobili a Milano in viale Piero e Alberto Pirelli 10 e viale Monte Grappa 12, da entità del gruppo Allianz. Contestualmente, è stato stipulato un accordo vincolante non condizionato per l’acquisizione di viale dell’Innovazione 3, adiacente a Pirelli 10, da Covivio Sa.
Kervis Sgr spa è stata incaricata di gestire il fondo, che sarà rinominato Fondo Innovazione.

L’NH hotel di via Monte Grappa

Pirelli 10 è un immobile ad uso uffici di 29mila mq attualmente vuoto. Innovazione 3 è un immobile ad uso uffici di 28mila mq parzialmente locato. Insieme, Pirelli 10 e Innovazione 3, compongono un intero isolato strategicamente posizionato nel cuore del quartiere Bicocca, un’area della città che negli ultimi anni ha attratto un rinnovato interesse da parte di tenant e investitori internazionali alla ricerca di una location consolidata a Milano.

Loading...

Kervis Sgr e Aermont hanno in programma di riqualificare gli immobili in uffici state-of-the-art, di grado A, con i più alti requisiti di Esg e sostenibilità.

Monte Grappa 12 è un hotel di 65 camere locato a NH Italia spa, situato a Porta Nuova, uno dei quartieri più vivaci e innovativi di Milano.

I dettagli finanziari non sono stati resi noti.

Aermont, inoltre, è già impegnato a Firenze sul rilancio della ex Manifattura Tabacchi. Il progetto è promosso da M.T. – Manifattura Tabacchi spa – una joint venture costituita nel 2016 da PW Real Estate Fund III LP, un fondo gestito da Aermont Capital, e da Cdp Immobiliare. Si estende complessivamente per 110mila mq e mira al recupero dell’ex zona industriale attraverso la costruzione di aree di condivisione, coworking, spazi culturali, uffici, residenze e un hotel.

Riproduzione riservata ©

loading...

Brand connect

Loading...

Newsletter RealEstate+

La newsletter premium dedicata al mondo del mercato immobiliare con inchieste esclusive, notizie, analisi ed approfondimenti

Abbonati