ServizioContenuto basato su fatti, osservati e verificati dal reporter in modo diretto o riportati da fonti verificate e attendibili.Scopri di piùEconomie statali

Argentina, inflazione alle stelle: a dicembre sale al 94,8%, mai così alta da 30 anni

Il tasso di inflazione dell’Argentina è uno dei più alti al mondo. Per finanziare il deficit di bilancio, la banca centrale del paese sudamericano continua a stampare denaro fresco.

(AFP)

1' di lettura

Il tasso annuo di inflazione in Argentina è salito alle stelle al 94,8% a dicembre, il livello più alto degli ultimi 30 anni. Secondo i dati diffusi dall’ufficio statistico del paese Indec.

Nel 2021 il tasso annuo di inflazione nel Paese sudamericano, alle prese con una grave crisi finanziaria ed economica, si è attestato al 50,9%. A dicembre i prezzi al consumo sono aumentati del 5,1% rispetto al mese precedente, secondo Indec.

Loading...

«La nostra responsabilità e la nostra più grande sfida è abbassare l’inflazione, perché è la febbre di un’economia in difficoltà», ha scritto su Twitter il ministro dell’Economia Sergio Massa dopo la diffusione dei dati.

Ciò potrebbe essere raggiunto attraverso «una sana gestione finanziaria, la disciplina, il rispetto di obiettivi chiari e un approccio responsabile in tutti i settori», ha aggiunto.

Il tasso di inflazione dell’Argentina è uno dei più alti al mondo. Per finanziare il deficit di bilancio, la banca centrale del paese sudamericano continua a stampare denaro fresco.

Inoltre, l’Argentina soffre da anni di una grave crisi economica a causa di un apparato statale gonfio, bassa produttività nell’industria e una grande economia sommersa che priva lo stato di molte entrate fiscali.

Riproduzione riservata ©

loading...

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti