Nuovi prodotti

Arriva sul mercato lo spumante senza alcol di Hofstatter

Realizzato in 20mila bottiglie a un prezzo consigliato di 10,90 euro

di Giorgio dell'Orefice

1' di lettura

«Può sembrare paradossale ma i ristoranti stellati lo vogliono offrire ai propri clienti mentre la Gdo oppone qualche resistenza». Non poteva essere privo di sorprese il lancio di Steinbock Alcohol Free Sparkling, lo spumante senza alcol lanciato da Martin Foradori Hofstätter titolare della storica cantina di Termeno (Bolzano).

Un progetto avviato molto prima che scoppiassero le polemiche sulla proposta Ue di poter chiamare vino prodotti dealcolati. «L’imput è venuto da mio figlio che studia enologia a Francoforte – aggiunge Hofstätter – e che mi ha spronato mostrandomi come questi prodotti ancora tabù in Italia siano molto diffusi in Germania e negli Usa. Ho fatto alcune prove con questa tecnologia tedesca che è una sorta di distillazione sottovuoto che consente di far evaporare l’alcol mantenendo intatte molte delle caratteristiche delle uve e la varietà che mi ha convinto di più è stata il Riesling». Da qui il lancio del nuovo prodotto realizzato in 20mila bottiglie (che riporteranno in etichetta la data di scadenza, un ulteriore elemento per chiarire una volta di più che si tratta di un prodotto molto diverso dal vino) a un prezzo consigliato di 10,90 euro. «Non ho dubbi - conclude -che saranno esaurite entro dicembre».

Loading...

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti