ServizioContenuto basato su fatti, osservati e verificati dal reporter in modo diretto o riportati da fonti verificate e attendibili.Scopri di piùAcquisizioni

Bain Capital e Omnam group comprano il Britannia sul lago di Como

L’operazione rientra nella strategia di una joint venture che vuole investire nell’alberghiero. L’asset in un fondo gestito da Kryalos Sgr

di Paola Dezza

2' di lettura

Lo aveva dichiarato in una intervista al Sole24 Ore poco tempo fa: “il focus sarà sugli hotel”. E Paolo Bottelli, ad di Kryalos ha dato seguito al proposito acquistando per la joint venture appena siglata tra Bain Capital e Omnam Group il Britannia Excelsior da 285 camere sul lago di Como. L’operazione rientra nella strategia dei due investitori di puntare sul settore alberghiero in Italia, di cui il Britannia rappresenta la prima acquisizione. L’iconico edificio, che farà parte di un fondo gestito da Kryalos, sarà riqualificato per trasformarlo in un 5 stelle.

Bain Capital possiede attualmente oltre 35 hotel in Italia con 2.500 camere e oltre 115 hotel in Europa con 8.000 camere, mentre per Omnam si tratta del quarto progetto alberghiero nel mercato italiano.

Loading...

L’Hotel Britannia Excelsior è un maestoso edificio del 19° secolo situato sulla riva del Lago di Como con una vista mozzafiato su Bellagio e le montagne della Grigna. L’hotel comprende 13.500 mq di aree interne e 5.300 mq di aree esterne.

Il riposizionamento del complesso comprenderà oltre 2.000 mq di strutture dedicate alla ristorazione con bar e ristoranti con vista sul lago, la più grande piscina galleggiante del lago con 1.400 mq, un unico lido di 2.300 mq e 4.000 mq di area edificabile che sarà convertita in una spa, un centro conferenze e aree di parcheggio.

«Siamo lieti di lanciare la nostra JV con Omnam con un’acquisizione così prestigiosa - ha detto Fabio Longo, Managing Director di Bain Capital -. Siamo lieti di poter portare la nostra vasta esperienza nel mercato italiano per sviluppare questo asset con Omnam in una destinazione lifestyle di lusso».

«Questa acquisizione ci consentirà di portare nuova vita al Lago di Como e segna la prima pietra miliare tra Omnam e Bain Capital nella nostra più ampia collaborazione attraverso la JV» afferma David Zisser, ceo di Omnam.

Riproduzione riservata ©

  • Paola DezzaCaposervizio Responsabile Real Estate

    Lingue parlate: inglese, francese

    Argomenti: mercato immobiliare, architettura, finanza immobiliare, lifestyle, turismo, hotel e ospitalità

    Premi: “Key player of the italian real estate market” di Scenari Immobiliari

loading...

Brand connect

Loading...

Newsletter RealEstate+

La newsletter premium dedicata al mondo del mercato immobiliare con inchieste esclusive, notizie, analisi ed approfondimenti

Abbonati