ServizioContenuto basato su fatti, osservati e verificati dal reporter in modo diretto o riportati da fonti verificate e attendibili.Scopri di piùil vettore usa

Boeing, oneri in bilancio da 5 miliardi per la crisi del 737 Max

Boeing mette in conto un onere straordinario da quasi cinque miliardi di dollari per la crisi del suo velivolo 737 Max. Una cifra che secondo gli analisti potrebbe cancellare i profitti del gruppo nel secondo trimestre dell'anno, atteso il 24 luglio

di Marco Valsania


default onloading pic

2' di lettura

New York - Boeing mette in conto un onere straordinario da quasi cinque miliardi di dollari per la crisi del suo velivolo 737 Max. Una cifra che secondo gli analisti potrebbe cancellare i profitti del gruppo nel secondo trimestre dell'anno, atteso il 24 luglio.

Il gigante aerospaziale americano e rivale dell'europea Airbus ha indicato che nel prossimo bilancio inserira' costi una tantum per 4,9 miliardi relativi a risarcimenti ai clienti del nuovo modello di 737, vale a dire le compagnie aeree, danneggiate dal protratto blocco del velivolo in seguito ai due fatali incidenti avvenuti in Africa e Asia. Incidenti costati a vota a 346 persone e che hanno portato alla luce difetti tecnologici e controlli inadeguati. Inchieste sono ancora in corso.

LEGGI ANCHE / Airbus supera Boeing nelle vendite a Le Bourget

I fondi ora stanziati verranno distribuiti nel corso di alcuni anni, legati stando a quanto dichiarato dall'azienda a “potenziali concessioni e altre considerazioni a favore dei clienti”. Saranno tuttavia contabilizzati interamente nel secondo trimestre.

PER APPROFONDIRE / Boeing 737 Max, ecco le compagnie che lo utilizzano

I costi aggiuntivi non finiscono qui. Boeing ha stimato che la produzione del 737 Max rincarera' di 1,7 miliardi a causa dei continui rutardi e della difficolta nel risolvere i problemi. Il blocco a terra del 737 Max, secondo quanto affiorato, potrebbe protrarsi fino agli inizi del 2020. Sono tuttora all'esame dell'azienda e delle autorita' correttivi di software e di hardware e nuove procedure di addestramento dei piloti. Il velivolo ha inoltre risentito di ordini cancellati su scala internazionale che potrebbero pesare a sua volta in futuro sulla performance del gruppo.

LEGGI ANCHE / Boeing 737 Max 8, i sospetti sul software e le cose da sapere

Boeing ha inoltre di recente stanziato 50 milioni di dollari per compensare le famiglie delle vittime, affidando i fondi a Kenneth Feinberg in passato incaricato di organizzare risarcimenti dopo tragedie quali Deepwater Horizon e gli attentati terroristici dell'11 settembre 2001. Questi fondi non precludono tuttavia alle famiglie un ricorso legale contro Boeing.

Riproduzione riservata ©
  • default onloading pic

    Marco ValsaniaGiornalista

    Luogo: New York, Usa

    Lingue parlate: Italiano, Inglese

    Argomenti: Economia, politica americana e internazionale, finanza, lavoro, tecnologia

Per saperne di più

loading...

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti
Loading...