Utility

Borsa, Italgas in controtendenza grazie alla semestrale superiore alle attese

Il gruppo energetico registra un utile netto in aumento del 14% a 176 milioni mentre gli investimenti salgono ancora a quota 420 milioni

di Chiara Di Cristofaro

2' di lettura

(Il Sole 24 Ore Radiocor) - Italgas viaggia in controtendenza a Piazza Affari dopo la trimestrale migliore delle attese. Il titolo è in territorio positivo mentre il listino principale cede circa l'1% in una giornata comunque positiva per il settore delle utility.

Loading...

«I risultati di Italgas sono migliori delle attese - dicono gli analisti di Equita - con i ricavi che crescono leggermente oltre le nostre stime, ma la sorpresa principale è sull`andamento dei costi, ridotti dell`8% rispetto al secondo trimestre, quando erano rallentati gli investimenti per il Covid-19 e quindi anche le capitalizzazioni di costi erano state minori».

L'utile balza del 14%, per Equita ora c'è più visibilità

I ricavi del gruppo sono in aumento del 2,9% a 665,4 milioni, mentre l'Ebitda si attesta a 489,1 milioni (+5,9%) e l'Ebit a 279,4 milioni (+10%). L'utile netto adjusted attribuibile al gruppo sale a 176,1 milioni (+14,1%). Gli investimenti tecnici ammontano a 420,4 milioni (+14,1%) e il flusso di cassa da attività operativa a 549,7 milioni di euro; l'indebitamento finanziario netto è di 4,8 miliardi. La società non prevede effetti negativi sui conti 2021 dalla nuova ondata di Covid.

Equita, che ha un giudizio hold con target a 6,1 euro sottolinea che è "positivo anche l`andamento degli investimenti" così come quello del debito che, a fine giugno, «è stato leggermente migliore delle stime grazie al positivo impatto del Working Capital». I risultati, conclude Equita, «aumentano la visibilità sui target dell'anno di ebitda a circa 1 miliardo, che riteniamo potrebbero essere migliorati».

Il Ceo Gallo: coniugati risultati e transizione energetica

«I risultati del primo semestre 2021 e il livello di investimenti raggiunto dimostrano la capacità di Italgas nel coniugare gli obiettivi di crescita, continua e sostenibile, con l'impegno per la decarbonizzazione, fornendo un importante impulso alla ripartenza dell'economia del Paese». Così in una nota il Ceo del gruppo, Paolo Gallo, ha
commentato i conti al 30 giugno. «Abbiamo superato quota 420 milioni di euro di investimenti relativi principalmente alla trasformazione digitale della rete e dell'azienda nel suo complesso, nonché al repurposing della rete stessa e alla sua ulteriore estensione per oltre 400 km. - ha aggiunto - Trasformazione digitale, repurposing ed estensione del nostro
network sono infatti fattori abilitanti che consentiranno alle nostre reti di essere pronte ad accogliere gas rinnovabili, come biometano, idrogeno e metano sintetico,
confermando così il loro ruolo strategico per la transizione energetica».

Italgas Reti: "Il metano e' utile fin da subito per decarbonizzazione"
Riproduzione riservata ©

loading...

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti