Grandi cantine

Cantina Bertani svela le attese etichette

Arrivano nelle enoteche l’annata 2012 dell’Amarone della Valpolicella e le etichette Valpantena della storica tenuta che fa capo a Bertani Domains

di Enrico Netti

3' di lettura

Sono appena arrivate nelle enoteche le nuove linee dei vini Valpolicella Valpantena e l’annata 2012 dello storico Amarone della Valpolicella Classico della Cantina Bertani che fa capo a Bertani Domains . «Oggi, così come più di un secolo fa, esiste uno stile Bertani fatto di valori solidi e definiti, che fungono da fondamenta e insieme ne rappresentano l'identità. Coerenti con il nostro territorio ne abbiamo esaltato le specificità, investendo in ricerca in vigna così come in cantina, rimanendo focalizzati su classicismo e qualità. Le mode non hanno mai condizionato questa storica realtà, nemmeno quando abbiamo sviluppando progetti nuovi, come i Cru di Bertani, lettura contemporanea della complessità che il Valpolicella può raggiungere, o la nuovissima linea Valpolicella Valpantena» premette Ettore Nicoletto, Ceo e Presidente di Bertani Domains. La Valpolicella Valpantena è da sempre il distretto identitario per Bertani, che nel 1857 vide nascere in questa vallata la sua sede produttiva. Così Bertani, che ha dimostrato di credere nelle potenzialità di questa zona, oggi investe in un progetto che dà valore al territorio e che mira a porre maggiore cura e attenzione alla valorizzazione delle diverse anime della Valpolicella.

La linea Valpantena comprende:
Valpolicella Valpantena, vino amato dai veronesi. 80% corvina veronese, 20% rondinella. Di colore rubino, ha naso fresco di melograno e ribes, erbe aromatiche, e bocca di grande bevibilità, fresca e disimpegnata.
Valpolicella Ripasso Valpantena, due volte non vuol dire meno freschezza. 85% corvina veronese, 10% merlot, 5% rondinella. Di colore intenso, rosso rubino, offre un naso in cui le note fruttate, di ciliegie e sottobrosco, sono arricchite da sensazioni speziate e di cioccolato. In bocca il tannino è avvincente, il sorso carnoso e sapido.
Amarone della Valpolicella Valpantena, la meglio gioventù dell’Amarone della Valpolicella. 80% corvina veronese, 20% rondinella. Colore rubino intenso offre al naso grande ricchezza aromatica, con note fruttate, di ciliegie e mora, e speziate, di cannella e pepe. Bocca avvolgente, morbida e cremosa, dal finale persistente e intenso, con tannini fitti e carnosi.

Loading...
Il mondo della Cantina Bertani

Il mondo della Cantina Bertani

Photogallery5 foto

Visualizza

Recioto della Valpolicella Valpantena, il padre dolce dell’Amarone della Valpolicella. 85% corvina veronese, 10% merlot, 5% rondinella. Vino da meditazione, ha colore rosso granato e profumi di confettura di frutta di bosco, con cenni di tabacco, cioccolato e liquirizia. Morbidezza e spessore al palato, dal finale speziatissimo.

È arrivata anche l’annata 2012 dell’Amarone della Valpolicella Classico che secondo Nicoletto «ha abbia centrato il punto di equilibrio tra queste due versioni: è un vino esagerato. Ma senza esagerare» spiega riferendosi ai due caratteri di questo vino. «Il primo è impressionante per concentrazione, potenza, alcol, estratti, longevità, oppure può essere un grande rosso dalle caratteristiche più umane, una gradazione alcolica non eccessiva, una maggior freschezza, una più facile bevibilità. Il primo ha le qualità di eccezionalità che lo hanno fatto emergere nel panorama internazionale, ma con un difetto: un vino così non si sa mai quando berlo. Il secondo ha meno personalità, può confondersi con altri grandi rossi». «C’è voluto un anno in più di affinamento per raggiungere quell’equilibrio che contraddistingue l’Amarone della Valpolicella Classico Bertani - spiega Andrea Lonardi, Chief operating officer di Bertani -. Quella del millesimo 2012 è stata una vendemmia di straordinaria complessità, che ha riacceso l’attenzione su tensione e sapidità, come raramente accade. È stata un’emozione vederlo crescere nel tempo e prendere la sua forma, oggi assaporare il suo temperamento e vedere confermate le aspettative, cui seguirà un grande futuro».

Riproduzione riservata ©

loading...

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti