SPORTIVE

Chevrolet Corvette, ritorna un mito: svelata la C8 a motore centrale

Mette nel mirino concorrenti europee come Ferrari e Porsche

di Corrado Canali


default onloading pic

2' di lettura

Ecco l'ottava generazione della Chevrolet Corvette che presenta per la prima volta un layout a motore centrale. La sportiva made in USA ha nel mirino i rivali più importanti nel settore a cominciare da Ferrari e Porsche.

La prima versione della due posti a “stelle e strisce” fu lanciata nel lontano 1953, con un assetto posteriore e un motore anteriore, ma il V8 da 6.200 cc da 495 cv della nuova C8 è montato per la prima volta dietro al guidatore.

Mark Reuss, presidente della casa americana Chevrolet che è parte del Gruppo General Motors, ha affermato che “Il tradizionale modello a motore anteriore ha raggiunto i limiti di prestazioni, rendendo necessario il nuovo layout che consentirà alla Corvette di mantenere il confort e divertimento di sempre, ma sarà anche la Corvette più guidabile di sempre”.

La versione entry level della nuova macchina sarà denominata Stingray, riprendendo un nome usato per la prima volta nel 1963 e sarà in grado di sprintare da 0 a 100 km/h in meno di tre secondi, diventando così la Corvette di livello base più veloce di sempre.

Le varianti più potenti dovrebbero arrivare più avanti. Passare ad un layout di motore centrale ha di fatto consentito di aumentato la lunghezza del nuovo modello di 137 mm fino a 4.630 mm, con il passo allungato a 2723 mm. Inoltre la vettura è larga 1.933 mm, 66 mm più della Corvette 7 sebbene sia 1.234 mm più bassa.

La nuova Corvette pesa 1.527 kg, 166 kg in più rispetto al passato e propone un aspetto più “globale” grazie al nuovo layout, sulla base di un design interno più “driver-centrico”, con il cofano più corto che aumenta la visibilità.

La nuova Corvette 8 presenta una copertura in vetro per mettere in mostra il motore che dichiara 40 cv in più rispetto al modello di oggi. Sarà anche la prima Corvette a rinunciare ad cambio manuale in favore di una trasmissione a doppia frizione a otto velocità completamente nuovo con levette al volante.

Come l'attuale C7, la nuova C8 Stingray propone il Magnetic Ride Control che utilizza uno speciale fluido per consentire di regolare più rapidamente gli ammortizzatori delle sospensioni. È disponibile anche un sistema di gestione della trazione delle prestazioni, con un differenziale autobloccante elettronico sin dal livello entry-level. Uno splitter anteriore e uno spoiler posteriore completano la dotazione aerodinamica della nuova Corvette C 8. Come tutte le generazioni più recenti della Corvette, la C8 verrà assemblata a Bowling Green, nel Kentucky. I prezzi le altre caratteristiche tecniche saranno annunciati alla fine di quest'anno alla vigilia della commercializzazione. Le altre Versioni più aggiornate che probabilmente manterranno denominazioni familiari come Z06 e ZR1 seguiranno nei prossimi anni.

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti
Loading...