L'ESTETA

Consigli e indirizzi da non perdere da una delle make up artist più note al mondo

Per l'imprenditrice Gucci Westman il benessere passa da app di meditazione, allenamento cardio, una beauty routine costante. E a tavola, probiotici e succhi.

di Mariangela Rossi

Un ritratto di Gucci Westman, make-up artist e fondatrice di Westman Atelier.

5' di lettura

I SEGNI DISTINTIVI DEL MIO STILE Mi piace accostare le cose, creare strati sovrapposti, aggiungere un tocco diverso e la mia idea personale a ogni outfit. Il risultato è un po' ispirato all'abbigliamento maschile, un po' a quello femminile da ragazza francese chic.

LA MIA ICONA DI STILE Gabriela Hearst che, oltre a portare avanti il suo brand, è anche direttrice creativa di Chloé. I suoi abiti sono perfetti.

Loading...

UN OGGETTO DA CUI NON MI SEPAREREI MAI I gioielli che mio marito mi ha regalato dopo la nascita di ciascuno dei nostri tre bambini.

L'ULTIMO OGGETTO CHE HO ACQUISTATO E APPREZZATO Le tazze in ceramica nera lucida dell'artista americano David Kaufmann, che vive in Alaska. Hanno un design artigianale e contemporaneo che mi piace molto.

E QUELLO CHE STO ADOCCHIANDO Una bella mise en place per la tavola di The Sette, il brand inglese fondato da Sophie Elliott e da Cloe Bueso nel 2018, quando si sono incontrate.

Una vista del lago Delsjön, in Svezia.

LA VISTA CHE MI ISPIRA I paesaggi della Svezia. Ogni volta che torno a fare visita alla mia famiglia, ripenso a quanto è magica come destinazione.

L'olio detergente Light Work, PAI SKINCARE (38 €).

L'esfoliante The Strawberry Rhubarb Dermafoliant, EMINENCE ORGANIC SKINCARE (48 $).

LA MIA BEAUTY ROUTINE Testo molti prodotti di vari marchi, ma ci sono alcuni essenziali a cui torno sempre. Mi piace rimuovere il trucco con Light Work Rosehip Cleansing Oil di Pai, alla rosa canina andina. The Strawberry Rhubarb Dermafoliant di Eminence è un esfoliante delicato, ideale da applicare prima del trucco. Come creme idratanti, amo Rose Day Cream del brand tedesco Dr. Hauschka e The Rich Cream di Augustinus Bader. Mi concedo spesso la maschera The Honey Mud di May Lindstrom, che lascia immediatamente la pelle più luminosa e compatta.

Vital Skin Foundation Stick, WESTMAN ATELIER (72 € su www.beautyaholicshop.com).

I PRODOTTI CHE TENGO A PORTATA DI MANO PER IL MAKE-UP Mi piace cambiare, ma ho dei punti fermi. Della mia linea Westman Atelier, a base di principi attivi e di formulazioni non tossiche, indosso due tonalità di Vital Skin Foundation: soffro di rosacea, quindi volevo un prodotto che nascondesse, ma anche curasse il rossore con attivi lenitivi e nutrienti, come la fitosfingosina e l'olio di cocco. Face Trace e Lit, per un tocco di luce naturale, Cheeks in Chouchette è il blush per un bagliore color pesca, Lip Suede ha varie tonalità con cui personalizzare il colore delle labbra. E poi devo avere le sopracciglia perfette ogni giorno e uso Brow Sculptor di Tom Ford ( www.westman-atelier.com , in Italia in vendita anche su www.beautyaholicshop.com ).

L'esterno della Rescue Spa di New York.

LE PERSONE DI CUI MI FIDO PER IL BENESSERE PERSONALE David Mallett, a New York, per il colore ai capelli, di cui si occupano sempre Lionel e Anthony. Le mie super facialist sono Anastasia Achilleos, fondatrice dell'omonimo Method; Joanna Czech, per un glow perfetto; Georgia Louise che si divide tra New York e Los Angeles, e Danuta Mieloch di Rescue Spa, a New York. Mi affido anche a Taryn Toomey di The Class per il mio allenamento abituale: unisce un mix benefico di cardio e forza al reset mentale, con una playlist molto accurata.

L'app botanica PictureThis.

I MIEI SITI WEB E LE APP PREFERITE Tra le app, The Plum Village, per la meditazione guidata, e PictureThis, che mi aiuta a identificare e approfondire la conoscenza di piante e fiori. Scandinavian Design è un ottimo sito d'ispirazione per gli arredi e il décor della casa in quello stile.

L'ULTIMO BRANO MUSICALE CHE HO SCARICATO Nimble Minds della band Central Plains (il frontman è suo fratello Nik, ndr).

NEL MIO FRIGO NON MANCA MAI Latte di mandorle, mirtilli, avocado e probiotici di Seed e di Moon Juice.

L'ULTIMO PASTO CHE MI HA COLPITO Ogni volta che mio fratello Nik cucina per noi, è un private chef di talento.

LA MIA STANZA PREFERITA Il bagno. Mi piace stare a lungo immersa nella vasca e concedermi un po' di cura per me con una serie di rituali, come spazzolatura a secco, esfoliante, aromaterapia e anche una buona maschera per il viso.

UNA SCOPERTA RECENTE The Zera® Food Recycler: ha linee più sottili ed eleganti rispetto alla maggior parte dei compostatori che ho visto sul mercato e trasforma con grande facilità e, in circa 24 ore, gli scarti di cibo in compost per il giardinaggio.

Pull in cashmere, ALEXANDRA GOLOVANOFF (470 €).

L'ULTIMO ACCESSORIO MODA CHE HO AGGIUNTO AL MIO GUARDAROBA E CHE MI PIACEREBBE TRAMANDARE Un maglione in cashmere di Alexandra Golovanoff, quelli che disegna hanno una vestibilità perfetta e palette di colori che illuminano subito l'incarnato. Tramanderei dei capi e oggetti che hanno per me un valore sentimentale, così come alcuni dei pezzi preziosi in cui ho investito nel corso degli anni.

Jeans flare in denim lavato, CELINE (690 €).

LA MIA UNIFORME MODA Vivo in jeans. Mi piacciono i tagli skinny o quelli dritti, senza stretch e prediligo i modelli di Celine e di Ven Store. Li trovo molto facili da abbinare sia con un paio di sneakers sia con un tacco basso e quasi sempre con un bel maglione dai toni neutri. In alternativa, una camicia oversize, con abbottonatura button down come quelle di Totême, è un'altra delle mie scelte di stile.

L'ULTIMO REGALO CHE HO FATTO E QUELLO CHE HO RICEVUTO Ho regalato un set di prodotti per il make-up, che mi rappresenta al meglio. Ho ricevuto una grande pianta di ortensie per la Festa della Mamma, che ho apprezzato molto.

I LIBRI SUL MIO COMODINO IN QUESTO MOMENTO Creative Visualization di Shakti Gawain, che spiega come usare il potere dell'immaginazione per indurre cambiamenti positivi nella propria vita, e American Dirt di Jeanine Cummins, sul calvario di una donna messicana che fugge negli Stati Uniti con suo figlio come immigrata senza documenti.

L'ARTISTA CHE MI PIACEREBBE COLLEZIONARE SE POTESSI Hilma af Klint, la visionaria pittrice svedese che, con le sue grandi tele colorate fu, nel 1906, una pioniera dell'Astrattismo.

UN PICCOLO VIZIO A CUI NON SO RINUNCIARE Il latte di mandorla, ma fatto in casa.

Borsa in pelle, MÉTIER LONDON (2.480 €).

I MIEI MUST-HAVE IN VIAGGIO Una borsa in pelle di Métier London, l'immancabile disinfettante per le mani di Intelligent Nutrients e gli accessori per i capelli di Deborah Pagani, per raccoglierli velocemente.

SE NON ABITASSI A NEW YORK, VIVREI... Nella campagna irlandese. Le persone sono cordiali e autentiche, ed è uno dei luoghi più belli del pianeta secondo me. I miei nonni erano irlandesi e io ho sempre sentito un forte legame con la loro terra.

SE DOVESSI LIMITARE LO SHOPPING A UN QUARTIERE DI CITTÀ, SCEGLIEREI... I tanti quartieri di Tokyo. I negozi sono così specializzati e unici, e si trova molto artigianato prezioso. Un'esperienza di shopping davvero differente rispetto ad altre capitali globali.

SE NON FACESSI CIÒ CHE FACCIO, SAREI... Confesso, non riesco a immaginare di fare altro.

Riproduzione riservata ©

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti