Le nuove regole anti-Covid

Coronavirus, cosa possono e non possono fare i no vax dal 6 dicembre

L’arrivo del certificato verde rafforzato inaugura un doppio binario tra chi è vaccinato e guarito e chi ha il pass di base

di Nicoletta Cottone

Aggiornato il 6 dicembre 2021 ore 16

Coronavirus, ecco per chi scatta l’obbligo vaccinale

4' di lettura

L’introduzione del super green pass fa scattare dal 6 dicembre una serie di divieti per i no vax. Misure che alcune regioni - come per esempio il Friuli Venezia Giulia - hanno chiesto di anticipare. L’arrivo del certificato verde rafforzato varato dal Consiglio dei ministri inaugura un doppio binario tra chi è vaccinato e guarito e ha il super green pass e chi ha il pass di base che si ottiene anche con un tampone negativo: il molecolare valido per 72 ore, l’antigenico utile per 48 ore. Una scelta, quella contenuta nel decreto legge, che consente a vaccinati e guariti di evitare le restrizioni da zona gialla e arancione e che allontana, invece, i no vax dalla possibilità di accesso a parecchie attività ricreative. Ecco, con 20 domande e risposte, cosa possono e cosa non possono fare i non vaccinati o guariti. Si è tenuto conto anche dei quesiti giunti dai lettori del Sole24ore.com.

È sufficiente un tampone negativo per andare al lavoro?

L’accesso al lavoro è consentito con il green pass base, quindi oltre che a vaccinati o guariti, anche a chi è in possesso del risultato negativo di un tampone molecolare (valido 72 ore) o di un tampone antigenico (valido 48 ore). Serve il pass rafforzato per chi è sottoposto all’obbligo vaccinale: personale sanitario (anche amministrativo), scolastico (anche amministrativo), per le forze dell’ordine (compresa la polizia penitenziaria) e per il personale del soccorso pubblico.

Loading...

Sono un amministrativo che lavora in un istituto scolastico. Quali sono le nuove regole?

Negli istituti scolastici, anche per gli amministrativi, scatta l’obbligo dal 6 dicembre di vaccinazione anti-Covid 19.

Senza pass si può salire in metropolitana?

No, dal 6 dicembre per utilizzare i mezzi del trasporto pubblico locale - metropolitana, tram o bus - bisogna essere in possesso del green pass base. Dunque l’accesso è consentito oltre che a vaccinati o guariti, anche a chi è in possesso del risultato negativo di un tampone molecolare (valido 72 ore) o di un tampone antigenico (valido 48 ore).

In treno che documento sanitario va esibito?

Sia sui treni dell’alta velocità, sia su quelli del trasporto ferroviario regionale deve essere esibito il green pass base.

Per l’ingresso alla mensa del mio posto di lavoro serve il green pass?

Per accedere alla mensa interna al chiuso del luogo di lavoro serve il green pass base, quindi l’accesso è consentito a vaccinati, guariti e a chi ha il risultato negativo di un tampone molecolare o antigenico.

Posso andare al ristorante al chiuso con il green pass base?

No, anche in zona bianca - oltre che in gialla e arancione - non è consentito l’accesso ai ristoranti al chiuso a chi non è in possesso del super green pass.

È consentito andare al ristorante all’aperto?

Sì, negli spazi aperti della ristorazione e per le consumazioni al banco, non ci sono restrizioni in zona bianca e gialla. In zona arancione, invece serve il super green pass. Per le consumazioni al chiuso invece serve sempre il pass rinforzato.

Posso acquistare dolci in una pasticceria?

Dal 6 dicembre al 15 gennaio 2022, come nel caso di bar e ristoranti, anche le pasticcerie sono aperte per consumazione e asporto. Il consumo di prodotti al banco e all’aperto è consentito, mentre il consumo al tavolo al chiuso è permesso solo a chi è in possesso del super green pass (quindi a vaccinati o guariti), mentre è interdetto a chi ha il green pass base, anche in zona bianca.

Posso andare al pub?

L’ingresso al pub per il consumo al tavolo, se al chiuso, è consentito dal 6 dicembre al 15 gennaio solo a chi è in possesso del green pass rafforzato e non a chi ha il pass base. Nessun limite invece se ci sono posti all’aperto.

Posso andare allo stadio a guardare la partita di calcio della mia squadra del cuore?

Solo se sono in possesso del pass rafforzato, anche in zona bianca (oltre che in gialla e arancione). Dal 6 dicembre si può essere spettatori di eventi sportivi solo se dotati di super green pass, che si ottiene se si è vaccinati o guariti da Covid-19.

Mio figlio gioca a pallavolo al palazzetto dello sport. Ci sono restrizione all’accesso?

Da 6 dicembre l’ingresso nei palazzetti dello sport è consentito, anche in zona bianca, solo a chi è in possesso del pass rafforzato, rilasciato a chi è vaccinato o guarito. Non è permesso l’accesso con il green pass base.

Ho voglia di vedere un film. Ci sono limitazioni da rispettare per il cinema?

Anche in zona bianca per andare al cinema o a teatro serve il green pass rafforzato, quindi è necessario essere vaccinati o guariti da Covid-19.

Ho voglia di ballare e sono in zona gialla. È permesso l’accesso in discoteca?

Anche per la discoteca è previsto l’accesso con green pass rafforzato e non più con quello base.

Quali sono le restrizioni per partecipare a festa conseguente ana cerimonia?

La partecipazione a una festa dopo una cerimonia religiosa o civile è ammessa in zona bianca e gialla con green pass base, mentre in zona arancione solo con super green pass.

Sono invitato a una festa. Ci sono regole per la partecipazione?

Anche in zona bianca si può partecipare a una festa solo se in possesso del super green pass, quindi solo per vaccinati o guariti. Per le feste a seguito di cerimonie religiose o civili in zona bianca e gialla serve il green pass base, mentre in zona arancione si entra solo con super green pass.

Nella mia città si svolge ogni anno una fiera a dicembre. Ci sono restrizioni?

In zona bianca e gialla basta avere il green pass base per partecipare, mentre in zona arancione serve il super green pass.

Posso andare in palestra al chiuso?

In zona bianca e gialla l’accesso a palestre, piscine e circoli sportivi al chiuso è consentito con il green pass base, quindi anche con risultato negativo di un tampone molecolare (valido 72 ore) o di un tampone antigenico (valido 48 ore). In zona arancione invece questi luoghi sono accessibili solo se in possesso del green pass rafforzato, quindi solo se vaccinati o guariti.

L’accesso agli spogliatoi di un centro sportivo ha limitazioni?

È necessario avere il green pass base per l’accesso agli spogliatoi, anche in zona bianca. Quindi si deve essere vaccinati, guariti o avere il risultato negativo di un tampone molecolare (valido 72 ore) o di un tampone antigenico (valido 48 ore). In zona arancione ingresso consentito solo con pass rafforzato, quindi se si è vaccinati o guariti.

Ho un viaggio di lavoro e devo andare in albergo. Ci sono regole?

Dal 6 dicembre, anche in zona bianca, all’interno degli alberghi deve essere esibito il green pass base. Il pass di base è anche sufficiente per chi soggiorna in un hotel per usufruire del ristorante interno, di piscina, palestra, centro benessere e per l’uso degli spogliatoi.

Sulle piste da sci ci sono restrizioni?

In zona bianca e gialla si scia mostrando il green pass di base se si accede a funivie, cabinovie e seggiovie con chiusura delle cupole, mentre in zona arancione nella stessa situazione serve il green pass rafforzato. Si può sciare liberamente in zona bianca e gialla se si acquista solo lo skipass per gli impianti di risalita diversi da cabinovie, funivie e seggiovie con chiusura della cupola. In zona arancione anche in questo ultimo caso, però, serve il pass rafforzato.

Riproduzione riservata ©

loading...

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti