ServizioContenuto basato su fatti, osservati e verificati dal reporter in modo diretto o riportati da fonti verificate e attendibili.Scopri di piùOltre l’emergenza

Covid, mascherine obbligatorie? Come funziona nel resto d’Europa

In Francia dal 16 maggio le mascherine non sono più obbligatorie sui mezzi di trasporto pubblici. L’Italia resta fra i Paesi più restrittivi in materia

di Andrea Gagliardi

Mascherina sui voli si' o no? Fa fede la normativa locale vigente

2' di lettura

Mascherina Ffp2 obbligatoria fino al 15 giugno a bordo di tutti i mezzi di trasporto pubblico locale e a lunga percorrenza (treni, aerei, metropolitane, tram, bus ecc). Ma anche per il tempo libero in cinema e teatri al chiuso, sale da concerto e palazzetti dello sport. Nonché in ospedali e residenze sanitarie per anziani (Rsa), per i lavoratori del settore privato (solo raccomandate invece nel settore pubblico). E in classe fino alla fine dell’anno scolastico. Malgrado l’abolizione del green pass a partire dal 1° maggio, con le sue regole sulle mascherine, l’Italia è tra i maggiori Paesi europei quello con le restrizioni più significative.

In Francia stop mascherina sui mezzi pubblici

La Francia ha eliminato dal 14 marzo sia il «pass vaccinal» (il super green pass) sia l'obbligo di mascherine al chiuso (all’aperto, l’obbligo non c’è più dall’inizio di febbraio) ossia in scuole, cinema, teatri, ristoranti, negozi, supermercati. La mascherina resta obbligatoria solo negli ospedali. Indossarle non è più obbligatorio dal 16 maggio in Francia neppure nei trasporti pubblici.

Loading...

Da segnalare che il Belgiosi prepara a togliere l'obbligo di mascherina bei trasporti pubblici. Rimarrà solo per gli ospedali.

In Spagna no obbligo mascherine a scuola

Da mercoledì 20 aprile, in Spagna non c'è più l'obbligo di indossare la mascherina nei luoghi chiusi (comprese le aule scolastiche), con l'eccezione dei mezzi di trasporto pubblici, degli ospedali, dei centri sanitari e delle residenze per anziani. Inoltre, secondo la normativa del ministero della Salute, sarà facoltà delle singole aziende stabilire se i propri dipendenti dovranno indossarle o meno sul luogo di lavoro, così come i negozi e le catene della grande distribuzione potranno indicare ai clienti se tenerle oppure no.

In Grecia dal 1° giugno stop mascherine al chiuso

In Grecia, l’uso di mascherine al chiuso e i certificati Covid sono stati revocati per il periodo turistico estivo e le autorità prenderanno in considerazione la possibilità di ripristinarle a settembre. In particolare dal 1° maggio fino al 31 agosto, i cittadini non dovranno più presentare la vaccinazione contro il coronavirus per entrare in spazi interni o all’aperto come i ristoranti. E le autorità hanno revocato l’obbligo del Green Pass per entrare nel Paese. Inoltre, dal primo giugno non sarà più obbligatorio indossare le mascherine al chiuso.

In Germania resta obbligo solo su treni e aerei

L’obbligo generale di mascherine al chiuso è generalmente decaduto in Germania, tranne che sui mezzi pubblici treni a lunga percorrenza e sugli aerei , anche se molte decisioni spettano ai singoli Laender. La maggioranza dei Lander mantiene l’obbligo di indossare maschere negli studi medici, nelle cliniche, nelle case di cura, negli autobus e nei treni. Al di là del nuovo regolamento, le aziende, le imprese e altre istituzioni private possono continuare a decretare l’uso di maschere o altre misure a loro discrezione.

Gran Bretagna senza restrizioni

La Gran Bretagna è tra i primi Paesi in Europa ad aver dismesso le restrizioni. Sin dal 27 gennaio gli inglesi hanno ripreso ad andare nei negozi ed a prendere i mezzi pubblici senza obbligo di mascherina. Archiviata anche la (breve) parentesi del mini Green Pass vaccinale per discoteche ed eventi di massa.

Coronavirus, per saperne di più

Le mappe in tempo reale

L’andamento della pandemia e la campagna di vaccinazioni sono mostrati in tre mappe a cura di Lab24. Nella mappa del Coronavirus i dati da marzo 2020 provincia per provincia. In quelle dei vaccini l’andamento in tempo reale delle campagne di somministrazione in Italia e nel mondo.
Le mappe: Coronavirus - Vaccini - Vaccini nel mondo

Gli approfondimenti

La pandemia chiede di approfondire molti temi. Ecco le analisi, le inchieste, i reportage della nostra sezione 24+. Vai a tutti gli articoli di approfondimento

La newsletter sul Coronavirus

Ogni venerdì alle 19 appuntamento con la newsletter sul Coronavirus curata da Luca Salvioli e Biagio Simonetta. Un punto sull’andamento della settimana con analisi e dati. Qui per iscriversi alla newsletter



Riproduzione riservata ©

loading...

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti