al voto degli iscritti

Di Maio annuncia il “mandato zero”: deroga ai 2 mandati per consiglieri comunali

Con un post sul blog il leader M5s sottopone al voto degli iscritti le novità che varranno «solo per i consiglieri comunali e di municipio»


default onloading pic

2' di lettura

«Abbiamo deciso di introdurre il cosiddetto “mandato zero”. Che cos'è il mandato zero? È un mandato, il primo, che non si conta nella regola dei due mandati, cioè un mandato che non vale».

Lo annuncia il vicepremier M5S, Luigi Di Maio, in un post sul blog delle Stelle, nel quale spiega: «Ora voglio essere molto chiaro: il mandato zero e l'eventuale introduzione del mandato zero, se vorrete votarlo come iscritti, varrà solo e soltanto per i consiglieri comunali e per i consiglieri di municipio», scrive il leader Cinquestelle, rimandando, per la conferma della riorganizzazione, al voto degli iscritti.

Il “mandato zero”
«Come funziona il mandato zero? Se tu vieni eletto consigliere comunale o di municipio al primo mandato - scrive Di Maio - e lo porti avanti tutto e poi decidi di ricandidarti e non diventi né presidente di municipio né sindaco, allora il tuo secondo mandato, quello precedente, cioè il mandato zero, non vale».

«Il principio vero è che tante persone, giustamente, decidono di non ricandidarsi la seconda volta al Consiglio comunale come sindaco, perché semplicemente pensano che magari avendo delle armate di sette, otto liste contro, hanno serie difficoltà a riuscire a diventare sindaci - spiega ancora il vicepremier - e quindi la loro esperienza che hanno maturato nel primo mandato vorrebbero portarla in Parlamento, in Consiglio regionale, e scelgono di non ricandidarsi».

« Se invece ti ricandidi come sindaco e vieni rieletto sindaco - scrive ancora Di Maio -allora a quel punto quello è il tuo secondo mandato e lo fai da sindaco per cambiare la tua città in cinque anni anche grazie all'esperienza che hai maturato nel tuo primo mandato».

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti
Loading...