Idee di viaggio

Dieci proposte per una vacanza a misura di bambino

Dalla fattoria ecologica alle terme per i più piccoli; dalle immersioni in mare guidate alle prime esperienze in sella al cavallo oppure in tourbike

di Lucilla Incorvati

8' di lettura

Non è detto che con la famiglia al seguito si debba limitare il divertimento. Basta esplorare le nuove frontiere a base di esplorazioni, percorsi didattici e avventure adrenaliniche. Alcune fanno parte delle proposte che arrivano dai migliori hotel per famiglie, da quelli perfetti per i neonati grazie alla loro offerta miniclub a quelli più adatti per gli adolescenti.Ecco qualche idee per ispirarsi.

Il mondo favoloso di Toni nel Renon

Tra favole in vetta, labirinti, attività in fattoria e percorsi didattici. Sono davvero tante le possibilità di movimento e di svago che il Renon, l'altipiano del sole a due passi da Bolzano, offre a grandi e piccini. Soprattutto per questi ultimi il Renon è un vero e proprio Paradiso, con un ventaglio di attività all'aria aperta davvero entusiasmante. A cominciare dal “Mondo favoloso di Toni”, una sorta di parco giochi didattico d'alta quota, ispirato all'aquila soprannominata “Toni” e realizzato nell'area del Corno del Renon, la vetta che domina l'altipiano con la sua altezza di 2.260 metri. Arrivarci è facile: basta salire a bordo della cabinovia (con partenza da Pemmern) per raggiungere in pochi minuti Cima Lago Nero (2.070 metri). Lì inizia il percorso, di circa 3 km, dove i più piccoli potranno leggere favole scritte in un grandissimo libro-installazione, giocare in una sorta di nido-labirinto o sulle rive di un magico laghetto, arrampicarsi su una gigantesca aquila (finta) e scoprire il bello dei giochi sui prati e nel bosco. Ma le attrazioni non finiscono qui: dalla visita al grande allevamento di lama e alpaca al maso Kaserhof di Soprabolzano (www.kaserhof.it), alle diverse attività in fattoria proposte dai masi e dagli agriturismi, alla possibilità di fare le prime esperienze di arrampicata sportiva o a cavallo, fino alle tante passeggiate alla scoperta dell'altipiano (come l'Hirtensteig, il “Sentiero del pastore”, percorso didattico tra prati, boschi e malghe; o l'itinerario - percorribile anche con i passeggini - che porta alle suggestive Piramidi di Terra; o ancora il “Funimal Forest”, il “Sentiero Selvaggio delle Meraviglie”, appositamente studiato per avvicinarsi, divertendosi, all'universo della tipica fauna alpina di queste zone). Per grandi e piccini da non perdere un giro sul famoso Trenino del Renon, che collega Soprabolzano a Collalbo e permette un divertente tuffo nel passato grazie ad alcuni convogli formati da carrozze d'epoca rivestite in legno (due volte al giorno, sempre la mattina). https://www.ritten.com/it/famiglie/consigli-per-la-famiglia.html

Loading...

Alla prova con esperienze eco

Laboratori legati al riciclo, alla botanica, agli animali e all'ecologia, giochi in pineta, in spiaggia, teatro: un mix divertente che punteggia l'estate. Tra le iniziative più originali legate al tema dell'ambiente, c'è il laboratorio di apicoltura che tiene i bambini con il fiato sospeso ad osservare il lavoro delle api tra i fiori e nell'alveare. Per toccare con mano (nel senso più concreto del termine) la natura selvaggia, ci sono gli emozionanti incontri con due falchi, un gufo, un barbagianni, un kookaburra e tre pappagalli. Sono alcune delle proposte del Vivosa Apulia Resort, affacciato direttamente sul mare del Salento con formula all inclusive. Per le famiglie, da quest'anno ci sono ben cinque fasce d'età (dai 2 ai 17 anni) per un divertimento assicurato: Baby, Kid, Mini, Young e Tribe Club. Si entra ancora di più nel vivo dei giochi all’insegna della natura facendo visita alla farm del resort, dove ci sono cavalli, alpaca, draghi barbuti, pulcini, coniglietti, scoiattolini. Si può vedere come si muovono, cosa mangiano, si ascolta il loro verso. Gli ospiti più piccoli possono provare l'esperienza in una sorta di ‘campo scout', dove giocano a costruire una zattera, coltivare l'orto didattico oppure partecipano alla divertente giornata del riciclo. Il motto #backtonature invita i bambini ad imparare divertendosi e rispettando la natura. La partecipazione è attiva e consente ai bambini di diventare concretamente eco-members di Vivosa Apulia Resort che al termine della vacanza riceveranno un vero e proprio “patentino ecologico”. E per i più sportivi c’è solo l’imbarazzo traa i tanti sport all'aperto: yoga, spinning e pilates nella pineta, acquagym in piscina, nordic walking intorno al resort e pinewood spartan, ovvero escursioni nelle vicinanze (guidate da esperti naturalisti certificati) che, invitano a rispettare e non disturbare flora e fauna.

A caccia di fossili sulle vette Dolomitiche

Tra i più noti family hotel del mondo il Cavallino Bianco di Ortisei propone il Campo Esplora Natura, un campo avventura con il quale i piccoli esploratori quest’anno andranno addirittura a caccia di fossili. Sono laboratori educativi immersi nella natura, pensati per bambini dai 7 ai 10 anni, tenuti da guide specializzate ed in grado di regalare esperienze indimenticabili. L’avventura di questa stagione si svolge nella località di Furnes, zona della Val Gardena a ricca concentrazione di fossili. Qui i bambini comprenderanno sul luogo le trasformazioni geologiche delle Dolomiti con semplici presentazioni e divertenti laboratori: raccogliendo pietre alla ricerca di fossili, componendo mandala e talismani, dipingendo sui sassi con colori naturali. Impareranno che quelle vette si trovavano una volta sotto il livello del mare e scopriranno le varie tipologie di rocce. E per completare l’avventura da piccoli survivalisti, lo spuntino è il divertente “pane sul bastone”: un impasto fatto a mano e, arrotolato su di un bastone, cotto al fuoco del falò. La filosofia dell’hotel, orientata all’accoglienza delle famiglie a 360°, risponde ad ogni tipo di esigenza, anche alla cura dei neonati, con un personale altamente specializzato. E, dal nido al Lino Land, c’è un mondo di attività, dedicate ai giochi e ai laboratori, per ogni fascia di età. Mentre i genitori possono rilassarsi sereni, sapendo che i propri cuccioli sono in buone mani. Anche l’area wellness è speciale: c’è una zona dedicata alle famiglie, ed una ad esclusivo accesso agli adulti.

La grande ludoteca è a giocAosta

L'appuntamento da non perdere se siete in Val D’Aosta è giocAosta, l'evento che dal 12 al 15 agosto 2021 trasformerà la città in una grande ludoteca, dove scoprire ogni forma di gioco educativo. Tra piazze e strade, portici e monumenti, oltre 1.500 giochi in scatola si affiancano a enigmistica e modellismo, giochi giganti e cacce al tesoro, giochi di ruolo e videogiochi, giochi di carte e ciclotappo, insieme a molti appuntamenti speciali. Grazie alle centinaia di volontari dell'associazione Aosta Iacta Est, l'evento è l'occasione per ritrovare il gusto della scoperta e della leggerezza, coniugando la sicurezza e il desiderio di incontro nei grandi spazi aperti del centro città.Durante tutta la stagione estiva, a Torgnon viene organizzata una divertente escursione tra ambienti panoramici dal grande fascino scenografico che portano tra boschi e radure ad un lago di alta quota. I piccoli partecipanti dovranno cercare le soluzioni avventurandosi alla scoperta di un meraviglioso lago d'altura! Per arrivare al punto di partenza bisogna raggiungere Chantorné e poi prendere la seggiovia Col¬let, l'impianto permette di fino ai 2246 metri di altitudine da cui comincia il percorso gioco.

Terme formato famiglia

Immersa in una gigantesca Arca di Noè, l’area dedicata ai giochi d’acqua rende le terme tirolesi di AQUA DOME a un unicum nel suo genere e dove le famiglie sono al centro dell'attenzione. Capitan Aquaki, il simpatico ranocchio, aspetta i bambini per scendere sullo scivolo a imbuto “BodyBowl”, dove un piccolo vortice “inghiotte” tutto e porta verso l'uscita, oppure per attraversare il gigante scivolo a tubo con effetti divertenti come Sound e Led Show, un'esperienza straordinaria per i bambini (ma anche per gli adulti), che possono addirittura cronometrare il tempo della discesa e fare le gare con i piccoli (e grandi) sfidanti. A bordo dell'arca, sul grande ponte della magnifica nave si gioca nel parco di divertimento acquatico attrezzato con spruzzi e giochi d'acqua: si corre tra getti d'acqua per poi tuffarsi nella piscina per famiglie. Tutti i giorni dalle 11 alle 18, il team di animazione qualificato si occupa dell'area gioco “asciutta”, dove i bambini dai 3 ai 10 anni hanno a disposizione una parete d'arrampicata e tanti altri giochi con angolo fai da te e giochi da tavolo. Oltre all'area speciale dedicata alle famiglie, i bambini hanno a disposizione tutte le terme per assaporare lunghi bagni tiepidi, anche all'esterno. Idromassaggi, vasche con acqua salina, vasche con acqua sulfurea, il divertente “torrente termale” (alcuni potenti getti creano una leggera corrente che “trasporta” i bagnanti di tutte le età) e la piscina esterna sportiva sono a disposizione per il divertimento di tutta la famiglia.

Una fattoria biologica dove scoprire il mondo animale

Una mini fattoria biologica con cavalli islandesi e il laboratorio del latte rendono l'Hotel Sonnwies di Luson, vicino a Bressanone, un piccolo paradiso dalle mille possibilità di divertimento. Animali da prendere tra le mani, aria sana di montagna, fieno nella stalla: la mini fattoria biologica situata dietro l'hotel sembra uscita dal libro delle fiabe. Per i bambini, il maso della famiglia Hinteregger con oltre 30 capi di bestiame, è un vero e proprio paradiso. I pony e i cavalli islandesi di proprietà sono un'attrazione per tutte le età: oltre a cavalcarli, si possono anche accarezzare, foraggiare e strigliare (non ci sono costi aggiuntivi nemmeno per le cavalcate). Qui si impara ad avere contatto con gli animali e si impara anche a fare il burro con il latte fresco delle mucche. Con gli animatori, i bambini diventano anche piccoli chef e piccoli pasticceri: si impasta la pizza, si fanno i canederli, si impara a decorare le buonissime torte con il cioccolato. Il divertimento continua in acqua: cinque piscine interne ed esterne con scivoli e giochi d’acqua sono un vero e proprio catalizzatore di divertimento per tutta la famiglia. Da non perdere nei pressi dell’hotel c'è l'incantevole laghetto naturale di Luson che vanta una delle acque più pure dell’Alto Adige .

Equitazione in libertà con il battesimo della sella

I più piccoli si divertiranno ad approcciare, insieme a mamma e papà, i cigni bianchi Giovanni e Romeo, le caprette Loretta e Diletta e il baldanzoso asino Benito, mentre i più grandi potranno intraprendere passeggiate in spiaggia con gli splendidi cavalli bianchi di razza camarguese, sui quali provare anche – per i più coraggiosi – il battesimo della sella, circondati dai suggestivi paesaggi di terra e acqua del Delta del Po. Sono alcune delle proposte del Club Village Spiaggia Romea del Lido delle Nazioni alle quali si aggiungono anche le tante attività sportive, lezioni di cocktail e décor, fitness e giochi vari .

Biologo per un giorno nel mare di Ischia

Per piccoli e grandi aspiranti biologi, il Family Spa Hotel Le Canne di Ischia propone visite guidate ai meravigliosi giardini mediterranei della Mortella: bambini e genitori ne sapranno di più sul microcosmo vegetale, accompagnati da professionisti esperti. Le famiglie con ragazzi più grandicelli, poi, potranno fare un'esperienza speciale nuotando nel mare che si accende con la bio-luminescenza: insieme ad un biologo, si nuota tra le miriadi di scintille in una grotta marina, per poi spostarsi in barca in zone con attività vulcaniche, sottomarine, le cui esplosioni verranno osservate alla luce di una torcia. Al rientro in hotel, ci si può rilassare sulla bellissima spiaggia della Chiaia, o nella Spa dell'hotel, che offre piscina termale con idromassaggio, sauna finlandese e docce emozionali.

Tour per baby ciclisti alla scoperta di Lucca e dintorni

In piazza Napoleone, nel cuore di Lucca, c’è il Grand Universe Lucca, Autograph Collection un gioiello dell'ospitalità toscana: riportato ai fasti di un tempo, lo storico hotel rinnovato e riaperto è perfetto per un viaggio in famiglia perché unisce tour culturali con esperienze outdoor. Per i piccoli ciclisti in erba e i loro genitori, l'hotel offre un servizio di noleggio bici per andare alla scoperta della città o dei dintorni, spingendosi fino al mare o pedalando tra i borghi circostanti. Chi preferisce può scegliere un tour personalizzato con Turislucca, che mette a disposizione bici e pranzo al sacco per andare alla scoperta delle “Mura”, l'anello verde che le circonda e del centro storico. Solo un piccolo pezzo della straordinaria offerta artistica e culturale che offre la città

Creta a misura di teenager

Per una vacanza con i teenager un indirizzo possibile è o al Domes Zeen Chania, a Luxury Collection Resort, a Crete grazie al suo stile instragrammabile, dalla scenografica piscina a sfioro ad ogni singola stanza. Qui, i genitori possono davvero godersi le loro vacanze mentre i loro figli e figlie esplorano l’hotel, il giardino, la spiaggia e la zona circostante. Perfetto anche per i più piccoli, che possono divertirsi in un'area allestita con campeggio con le tipiche tepee; i bambini più grandi e gli adolescenti possono inoltre godersi lo sciccoso kids club con aree interne ed esterne. Domes Zeen offre comfort e un lusso discreto, soprattutto se si prenota una delle ville per famiglie con piscina privata.


Riproduzione riservata ©

loading...

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti