Prodotti

Doppio squillo di OnePlus: ecco Nord e i primi Buds

La casa cinese presenta uno smartphone che ritorna alle origini: grandi prestazioni e prezzo ridotto. E per la prima volta lancia gli auricolari true-wireless

di Biagio Simonetta

default onloading pic

La casa cinese presenta uno smartphone che ritorna alle origini: grandi prestazioni e prezzo ridotto. E per la prima volta lancia gli auricolari true-wireless


4' di lettura

OnePlus torna a fare OnePlus. Il produttore cinese lancia oggi OnePlus Nord, uno smarphone con caratteristiche da top di gamma e prezzo inferiore ai 500 euro. Una mossa che, negli anni, ha consentito alla società di Pete Lau di conquistare fette importanti di mercato. «OnePlus Nord – ha detto proprio Lau - è un importante traguardo per noi, poiché siamo sempre alla ricerca di nuovi modi per condividere la migliore tecnologia con più persone possibile in tutto il mondo. Siamo entusiasti di presentare finalmente uno smartphone più accessibile che si affianchi agli altri prodotti della famiglia OnePlus». E in attesa di testare questo nuovo device, andiamo a scoprire com'è fatto.

Design e display

A vederlo, OnePlus Nord ricorda molto gli ultimi smartphone di OnePlus. Fotocamere posteriori a semaforo, finiture eleganti e ottima presa. Il display è un Fluid AMOLED da 6.44”, con un refresh rate a 90 Hz. Ha 2.048 livelli di luminosità automatica per un aggiustamento automatico di luminosità che, almeno sulla carta, promette grandi cose.

Processore e 5G

Il cuore pulsante di questo OnePlus Nord è il processore Qualcomm Snapdragon 765G 5G, che garantisce una maggiore velocità della CPU, un rendering grafico più veloce del 30% rispetto al suo predecessore e un motore di Intelligenza Artificiale dedicato che aiuta a fornire le massime prestazioni di gioco (quindi molto interessante in ottica gaming). Come sempre molto generoso il pacchetto di memoria, che prevede fino a 12 GB di RAM. Nonostante sia un dispositivo di medio livello, su questo OnePlus Nord gira OxygenOS 10.5, il software più aggiornato e veloce di OnePlus (lo stesso che gira sulla serie 8). OxygenOS 10.5 è dotato di caratteristiche come la modalità Dark Mode, la Zen Mode, e un set completo di opzioni di personalizzazione che permettono agli utenti di modificare tutto, dalle forme delle icone alle animazioni delle impronte digitali.

Fotocamera da top di gamma

OnePlus Nord è dotato dello stesso sensore Sony IMX586 da 48 MP presente sulla linea OnePlus 8, completo di un'ampia apertura f/1.75 e della stabilizzazione ottica dell'immagine (OIS) per ridurre le sfocature e le vibrazioni sia nelle foto che nei video. Inoltre, Nord presenta una fotocamera ultra grandangolare da 8 MP, una fotocamera macro e un sensore di profondità. Degna di nota la modalità Nightscape, disponibile sia sull'obiettivo principale posteriore che sull'ultra-grandangolare: grazie a questa feature, lo smartphone scatta fino a nove immagini diverse a diverse esposizioni, intrecciandole insieme in pochi secondi per produrre foto migliori.Nella parte alta del display, poi, trova posto la doppia fotocamera frontale con il sensore principale da 32 MP e l'altro da 8 ultra-grandangolare. La fotocamera frontale principale supporta anche l'acquisizione di video in alta qualità a 4K fino a 60 fps.

Batteria e Warp Charge

Altro caposaldo di OnePlus riguarda il comparto energetico. OnePlus Nord supporta la caratteristica Warp Charge 30T di OnePlus, presente sui prodotti top di gamma di OnePlus. Warp Charge 30T porta la batteria da 4.115 mAh di Nord da scarica al 70% in mezz'ora, e la velocità di carica non viene ridotta nemmeno con l'utilizzo di social media o giochi. Utilizzando il machine learning, inoltre, si attiva un modo intelligente di ricarica durante la notte, così da ridurre la quantità di tempo che trascorre al 100%.Prezzo e disponibilitàOnePlus Nord viene presentato in due colori: Blue Marble e Gray Onyx e sarà disponibile sul sito del produttore e su Amazon partire dal 4 agosto 2020: nella versione 8GB+128GB nei colori Blue Marble e Gray Onyx al prezzo di 399 euro; nella versione 12GB+256GB nei colori Blue Marble e Gray Onyx al prezzo di 499 euro.

Che sorpresa: OnePlus Buds

Ma le sorprese in casa OnePlus non finiscono mai. E la casa cinese ha tirato fuori dal cilindro i suoi primi auricolari true-wireless, OnePlus Buds. Molto belle esteticamente e decisamente robuste al tatto, queste cuffie sembrano avere tutte le caratteristiche per fare buone cose sul mercato. A partire dal prezzo (89 euro).Grazie alla tecnologia Warp Charge, una breve ricarica di 10 minuti di OnePlus Buds all'interno della custodia offre 10 ore di autonomia audio, mentre una ricarica completa insieme alla custodia offre fino a 30 ore di riproduzione musicale di alta qualità. I buds sono dotati di tre microfoni attivi integrati in ogni auricolare per ridurre il rumore ambientale, Oltre ai driver dinamici potenziati da 13,4 mm, OnePlus Buds sono dotati anche di Bass Boost e supporto Dolby Atmos, per una qualità audio che – dopo un paio di giorni di utilizzo – ci è sembrata veramente convincente. Anche la fluidità del paring è promossa: la latenza è veramente bassa. Sono inoltre dotati di un rating di resistenza all'acqua IPX4 per gestire gli schizzi d'acqua provenienti da qualsiasi direzione, il che li rende un compagno valido durante gli allenamenti o una corsa abituale. OnePlus Buds saranno disponibili in 3 colori: White, Grey e Nord Blue. Costano 89 euro e possono essere preordinati a partire da oggi (21 luglio).

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti