Usa

Floyd: ex agente Chauvin condannato a 22,5 anni di carcere

Il pubblico ministero Matthew Frank aveva chiesto 30 anni al giudice nel corso dell’udienza per Derek Chauvin, l’ex agente di polizia di Minneapolis Derek Chauvin, accusato di omicidio e omicidio colposo

Un premio Pulitzer per la ragazza che filmò omicidio George Floyd

1' di lettura

Derek Chauvin, l’ex agente che ha ucciso George Floyd, è stato condannato a 270 mesi di carcere, 22,5 anni.
Lo afferma il giudice Peter Cahill, spiegando che alla sua decisione è allegato un memorandum di 22 pagine per spiegare le sue motivazioni. «La mia decisione non è basata sulle emozioni, e non vuole inviare alcun messaggio»ha precisato Cahill.

Il pubblico ministero Matthew Frank aveva chiesto trent’anni di carcere per Derek Chauvin. «Non è stato uno sparo momentaneo, un pugno in faccia. Sono stati 9 minuti di crudeltà verso un uomo che era impotente e stava solo implorando per la sua vita», ha detto il procuratore.

Loading...

Sorella Floyd, «brutalità polizia finalmente presa sul serio»

«La sentenza emessa oggi nei confronti dell’ufficiale di polizia di Minneapolis che ha ucciso mio fratello George Floyd mostra che le questioni relative alla brutalità della polizia vengono finalmente prese sul serio. Tuttavia, abbiamo una lunga strada da percorrere e molti cambiamenti da apportare prima che i neri si sentano finalmente trattati in modo equo e umano dalle forze dell’ordine in questo Paese». Questo il commento rilasciato da Bridgett Floyd, la sorella di George Floyd.

Biden, sentenza sembra appropriata

Non sono a conoscenza di tutte le circostanze che sono state considerate ma «la sentenza “sembra appropriata». Lo afferma il presidente Joe Biden commentando la condanna a 22 anni e mezzo di carcere per Derek Chauvin.

Riproduzione riservata ©

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti