Season 8

Formula E: tutte le novità della nuova stagione 2022

Sedici gare in dodici località e un nuovo format con sessione di qualifiche a eliminazione diretta.

di Giulia Paganoni

2' di lettura

La stagione numero otto del Campionato ABB Fia Formula E è ormai pronta al via. Sedici le gare in programma in dodici località nel mondo con numerosi doppi appuntamenti per weekend. Importanti novità anche nel format di qualifiche che prevede sessioni a gruppi ed a eliminazione diretta.

Nuove regole per le qualifiche

Dopo la vittoria del titolo piloti e costruttori al marchio francese Ds Techeetah si torna a parlare di Formula E e di gare. Jaguar e Mahindra confermando la presenza e presentando già la monoposto ma ora è il momento di parlare anche di regolamenti.
Il nuovo format consente ai team e ai piloti migliori di mostrare le loro capacità e la loro bravura, ma dà anche l’opportunità a chiunque di emergere effettuando un giro veloce così da approdare alle prime posizioni della griglia di partenza.
Le qualifiche prevedono la formazione di due gruppi iniziali composti da 11 piloti, ordinati in base alla loro posizione nella classifica piloti del campionato mondiale, che si sfidano, in una sessione di 10 minuti a gruppo, sfruttando una potenza di 220 kW, per ottenere il tempo migliore sul giro. I quattro piloti più veloci di ciascun gruppo passano al turno successivo che prevede una sfida a due. Gli otto piloti si affronteranno quindi dai quarti fino alla finale, a eliminazione diretta, gareggiando uno contro l’altro, testa a testa, con una potenza di 250 kW.
Il pilota che vince il duello finale conquista la Julius Baer Pole Position, il suo sfidante partirà dalla seconda posizione. I semifinalisti si schiereranno in terza e quarta posizione, mentre i restanti partecipanti ai quarti si schiereranno dalla quinta all’ottava, in base ai tempi sul giro.

Loading...

Come viene riempita la restante griglia

I piloti che hanno ottenuto dal quinto al dodicesimo posto nel gruppo del poleman riempiranno le posizioni dispari sulla griglia. I corrispondenti piloti dell’altro gruppo saranno classificati negli slot pari della griglia. Quindi, se il poleman proviene dal Gruppo 1, il pilota quinto classificato nel Gruppo 1 si schiererà nono sulla griglia di partenza e il quinto pilota classificato nel Gruppo 2 prenderà il decimo posto e così via.

Più potenza e tempo in gara

Come deciso nella conferenza di luglio del World Motor Sport Council (Wmsc), le monoposto Gen2 nella stagione 8 avranno a disposizione fino a 220 kW di potenza durante la gara, 20 kW in più rispetto alla stagione passata. Inoltre, anche la potenza durante la “modalità d'attacco” aumenterà, passando dai 235 ai 250 kW di potenza.
Ora le gare standard di Formula E, di 45 minuti più un giro, possono avere un tempo di gara extra, fino a un massimo di dieci minuti, che vengono aggiunti quando gli incidenti richiedono l’intervento della Safety Car o il regime di Full Course Yellow.

Calendario: sono sedici le gare in programma

Un calendario di sedici gare in dodici località con nuove mete confermate, tra cui Giacarta, Vancouver e Seul.
Di seguito il calendario aggiornato che, secondo gli organizzatori, nell'arco della stagione potrà ancora subire delle modifiche.
28-29/01 Diriyah, Saudi Arabia - 12/02 Mexico City, Mexico - 09-10/04 Roma, Italy

30/04 Monaco, Monaco- 14-15/05 Berlino, Germany - 04/06 Jakarta, Indonesia

02/07 Vancouver, Canada - 16-17/07 - New York City, USA - 30-31/07 Londra, UK

13-14/08 Seoul, South Korea

Riproduzione riservata ©

loading...

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti