Energia elettrica da biogas

Gattoni (Cib): «La direttiva Red II è una grande opportunità per il settore del biogas»

Il recepimento è un'importante occasione per mettere a sistema le diverse modalità di sostegno, permettendo di valorizzare la flessibilità di utilizzo e le potenzialità

di N.Co.

Non solo bio: tutte le facce dell'agricoltura sostenibile

2' di lettura

Assicurare la possibilità di produrre energia elettrica da biogas per dare continuità agli impianti esistenti che non possono convertire la produzione a biometano. E fare chiarezza sull'applicazione dei criteri di sostenibilità, mantenere in capo al produttore la disponibilità delle garanzie d'origine per stimolare il mercato e la competitività al minor costo per i consumatori. Sono questi i punti di attenzione sullo schema di recepimento della direttiva Red II per valorizzare il ruolo del biogas e biometano agricolo e stimolare la transizione agroecologica, illustrate dal presidente del Cib, Consorzio italiano biogas, Piero Gattoni, nel corso di una audizione dinanzi alle commissioni riunite Ambiente e Attività Produttive della Camera. Sugli stessi temi Gattoni nel pomeriggio ha parlato alle commissioni riunite Industria e Ambiente del Senato. Cib è una aggregazione volontaria che riunisce oltre 770 aziende agricole produttrici di biogas e biometano da fonti rinnovabili e più di 200 società industriali fornitrici di impianti, tecnologie e servizi per la produzione di biogas e biometano, enti ed istituzioni che contribuiscono alla promozione della digestione anaerobica per il comparto agricolo.

Si sbloccheranno nuovi investimenti

«Il recepimento della Red II - ha spiegato Gattoni - rappresenta un'importante occasione per poter disciplinare a livello nazionale tutti gli aspetti produttivi connessi alla digestione anaerobica attraverso un provvedimento attuativo unitario che metta a sistema le diverse modalità di sostegno, consentendo così di valorizzare la flessibilità di utilizzo e le potenzialità del biogas. In questo modo si sbloccheranno nuovi investimenti, indispensabili per la transizione agroecologica dell'agricoltura italiana, con nuove opportunità di sviluppo dei nostri territori».

Loading...

Indirizzi chiari per sviluppare nuovi investimenti

«Se accogliamo con soddisfazione lo schema di recepimento della direttiva, questo non può non tener conto dei nuovi e ancor più sfidanti obiettivi fissati con il nuovo pacchetto “Fit for 55” con il quale saranno riviste numerose direttive, tra cui parte della Red II. In questo contesto risulta strategico prevedere sin da subito indirizzi chiari che possano facilitare le aziende agricole nello sviluppo di nuovi investimenti e strumenti facilmente applicabili che tengano conto della specificità del settore per poter sfruttare appieno il ruolo dell'agricoltura nella transizione energetica», ha spiegato Gattoni. Il 22 e 23 settembre si terrà la sesta edizione di Biogas Italy, evento di riferimento per il settore del biogas e biometano agricolo in Italia, organizzato dal Cib. L'edizione 2021 approfondisce le opportunità fornite dal Pnrr per la transizione agro ecologica dell'agricoltura italiana.


Riproduzione riservata ©

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti