Streetwear

Gcds accelera in Cina con un piano di 30 aperture in tre anni

L’azienda ha chiuso il 2020 con un fatturato di 17 milioni di euro cresciuto dell’11% rispetto al 2019 e per quest’anno prevede un ulteriore incremento del 20%

di Marika Gervasio

2' di lettura

«Vicino a Positano ci sono miti secolari di sirene e mondi di giardini sottomarini. Queste favole del Sud Italia hanno influenzato la mia immaginazione nel corso degli anni. Il mare napoletano è, senza dubbio, un luogo di ispirazione senza fine. Con questa collezione, vi lascio immergere nel sogno e lo fondo con la fantasia della moda»: così Giuliano Calza, direttore creativo di Gcds, introduce il film digitale realizzato per presentare la collezione primavera-estate 2022 del marchio di streetwear fondato nel 2015 assieme al fratello Giordano.

Si tratta della prima collezione da quando Gcds ha ceduto la maggioranza delle sue quote al fondo di private equity Made in Italy gestito e promosso da Quadrivio & Pambianco. Obiettivo dell’operazione: sostenere lo sviluppo del business attraverso una strategia omnichannel che rafforzi la distribuzione, soprattutto nei mercati asiatico e americano, e implementi lo sviluppo del canale online.

Loading...
Il fashion film digitale di Gcds per la Primavera-Estate 2022

«In totale contiamo 300 clienti wholesale nel mondo – spiega Giordano Calza, ceo di Gcds –. Lo store online vale il 7% sul fatturato del brand, che ha chiuso il 2020 a quota 17 milioni di euro, in aumento dell’11% rispetto al 2019. Per quest’anno prevediamo un’ulteriore crescita del 20%». L’export pesa per il 50% ed è trainato soprattutto da mercati come Israele, Stati Uniti e Cina. Proprio quest’ultima è protagonista di un importante piano di espansione a breve-medio termine. «Nel quarto trimestre dell’anno inaugureremo otto monomarca in Cina (che si vanno ad aggiungere ai sette già aperti in Asia), con l’obiettivo di raggiungere quota trenta in tre anni – continua il ceo –. Ma apriremo anche a Capri, Miami, New York e Saint-Tropez».

Le proposte di Gcds per la Primavera-Estate 2022

Le proposte di Gcds per la Primavera-Estate 2022

Photogallery30 foto

Visualizza

Per la prossima estate il marchio propone denim drappeggiato e rilavorato accostato a cappelli di paglia e catene di pietre scintillanti, costumi da bagno e le nuove clogs Ibex, prodotte con materiali riciclati e compostabili. La maglieria è impreziosita da pietre e strass.

Riproduzione riservata ©

Consigli24: idee per lo shopping

Scopri tutte le offerte

Ogni volta che viene fatto un acquisto attraverso uno dei link, Il Sole 24 Ore riceve una commissione ma per l’utente non c’è alcuna variazione del prezzo finale e tutti i link all’acquisto sono accuratamente vagliati e rimandano a piattaforme sicure di acquisto online

loading...

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti