ServizioContenuto basato su fatti, osservati e verificati dal reporter in modo diretto o riportati da fonti verificate e attendibili.Scopri di piùIndustria & ambiente

Hitachi Rail punta sulle fonti rinnovabili

Installato un impianto a pannelli solari di ultima generazione nello stabilimento di Tito Scalo che consentirà una forte taglio di emissioni di CO2

di M.Mor.

I punti chiave

  • Tecnologia innovativa
  • Ridurre le emissioni

2' di lettura

Hitachi Rail ha completato l’installazione, nello stabilimento di Tito Scalo in Basilicata, di un impianto innovativo a pannelli solari che consentirà di produrre più della metà del fabbisogno di energia elettrica del sito (50-60%). Il parco fotovoltaico, di nuova generazione, connesso alla rete elettrica nazionale, consentirà allo stabilimento di ridurre le emissioni di CO2 di 325 tonnellate l’anno.

Tecnologia innovativa

Copre una superficie di 6.000 metri quadrati, più o meno la metà di un campo di calcio, ed è costituito da 1.122 moduli fotovoltaici da 440Wp a celle bifacciali che permettono l’utilizzo dell'energia solare sia dal lato superiore sia da quello inferiore, sfruttando quindi anche l’energia riflessa, permettendo così di massimizzare la produzione di energia rispetto ai pannelli solari standard.

Loading...

La realizzazione dell’impianto ha beneficiato del contributo della Regione Basilicata (30% del costoa vita intera dell’impianto) nell’ambito di bandi pubblici locali che promuovono l’efficienza energeticae l’uso delle energie rinnovabili delle aziende.

Sempre nello stabilimento di Tito Scalo, in un’area adiacente l’impianto fotovoltaico, Hitachi Rail harealizzato il primo orto aziendale. L’obiettivo è promuovere la socializzazione tra i dipendenti anchedopo l’orario di lavoro. Lo stabilimento di Tito Scalo è responsabile della produzione di componenti per il segnalamento ferroviario e conta 130 dipendenti.

Ridurre le emissioni

Nel periodo 2020-21 Hitachi Rail ha conseguito una riduzione del 30,5% delle emissioni di CO2, sia rendendo più efficienti i consumi dell’energia sia attraverso un più ampio impiego di energia da fonti rinnovabili. Alla COP26 il Gruppo Hitachi ha fissato nuovi obiettivi per raggiungere la neutralità delle emissioni di carbonio in tutta la propria catena del valore entro il 2050 – riconfermando il proprio impegno a raggiungere la neutralità di emissioni in tutti i propri stabilimenti entro il 2030. L'investimento nell’impianto fotovoltaico di nuova generazione a Tito Scalo è parte di questa strategia che prevede iniziative simili in tutti i siti Hitachi Rail nel mondo.

Riproduzione riservata ©

loading...

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti