ServizioContenuto basato su fatti, osservati e verificati dal reporter in modo diretto o riportati da fonti verificate e attendibili.Scopri di piùl’indiscrezione

Huawei, Usa verso altri 90 giorni di proroga al bando

Secondo Reuters pronta una nuova sospensione del bando che permetterà all’azienda cinese di comprare tecnologia da aziende americane che sia necessaria per il funzionamento dei dispositivi attualmente in uso dai consumatori.

di Luca Salvioli


default onloading pic
Foto Reuters

2' di lettura

La data chiave del 19 agosto si avvicina, il giorno in cui si saprà se gli Stati Uniti daranno un’altra proroga a Huawei per comprare tecnologia americana. La cosa più probabile, visti gli interessi in gioco, è che proroga sarà e a scrivere che andrà così è Reuters, che già nei mesi scorsi aveva dato in anteprima alcune notizie riguardanti l’affaire.

Altri articoli/ Huawei, nuovo divieto Usa: proibiti gli acquisti alle agenzie federali

Secondo l’agenzia a Huawei verranno dati altri 90 giorni per comprare tecnologia da aziende americane che sia necessaria per il funzionamento dei dispositivi attualmente nelle mani dei consumatori. L’apertura interessa innanzitutto Google e gli aggiornamenti alle sue app e lo store digitale. Ma anche le reti di telecomunicazioni.

Altri articoli/ Huawei lancia HarmonyOS e sfida Android

Reuters cita due fonti vicine al dossier. Dice inoltre che Trump e Xi Jinping nel weekend avranno un colloquio sul tema. E che la decisione finale potrebbe sempre cambiare. Sarà il dipartimento del Commercio, nel caso, a emanare la proroga, dopo la prima di maggio arrivata perché dopo che Huawei era stata messa nella lista nera, alcune aziende americane clienti del colosso cinese si erano trovate in difficoltà, specie nelle aree rurali, sottolinea Reuters.

Resta il divieto per Huawei di acquistare parti e componenti americani per fabbricare nuovi prodotti senza licenze speciali. Molti fornitori Huawei hanno richiesto le licenze speciali. Il segretario al commercio, Wilbur Ross, ha detto ai giornalisti alla fine del mese scorso di aver ricevuto più di 50 richieste. Dei 70 miliardi di dollari che Huawei ha speso per l'acquisto di componenti nel 2018, circa 11 miliardi di dollari sono andati a imprese statunitensi, tra cui Qualcomm , Intel e Micron Technology.

Riproduzione riservata ©
Per saperne di più

loading...

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti
Loading...