I big della passerella

Il rigore dolce di Armani Sorprende Ferragamo

Collezione esuberante, a tratti fluo, da Versace. Moncler presenta l’evoluzione del progetto Genius con sfoggi di effetti visivi e digital

di Angelo Flaccavento

3' di lettura

Far finta che nulla sia cambiato, nell’ultimo anno e mezzo, è una cecità scellerata. La pandemia, spingendo l’azione sui canali digitali, ha accelerato il processo già in corso di assimilazione della moda all’entertainment: effetti speciali a tutto spiano, per pompare i vestiti, validi o meno poco importa. In un frangente del genere, la scelta di Giorgio Armani di tornare a presentare nel teatrino di via Borgonuovo, lo stesso delle sfilate mitiche e fors’anche mitologiche degli anni 80 e 90, è di un anacronismo a tratti eroico, e per questo tempestivo. I vestiti, nello spazio intimo e raccolto, li si può quasi toccare, con il mare placido che fa da sfondo e i versi de L’infinito leopardiano che introducono una colonna sonora italiana a tema marittimo. La collezione, delicata di linee e di colori, è leggera come una brezza, gentile come un refolo di vento che solleva dalla calura: giacche impalpabili, gonne e pantaloni fluidi, abiti vaporosi. «Il mio rigore si ammorbidisce - dice Armani, con un’aria serafica da saggio che molto ha visto - I tempi per me richiedono questo». Impossibile dargli torto.

È un progetto ambizioso di entertainment totale, invece, Mondogenius (tutto attaccato), evoluzione di Moncler Genius, attraverso il quale Remo Ruffini afferma l’identità del marchio frammentandola nella collaborazione con ben 11 diversi talenti. Di questa idea dirompente, alla quale in molti si sono accodati, Mondogenius, trasmesso in streaming da uno studio di Milano con attivazioni simultanee, una per ciascuna collezione, da New York, Shanghai, Seoul e Tokyo, rappresenta un upgrade mediatico che coinvolge ma lascia in parte perplessi. Il linguaggio scelto è ipervisivo, sensazionale e sensazionalistico. Ricorda certo cinema per teenager, nel quale al pensiero si preferisce lo stordimento. I formati vanno dalla performance di skydiving alla mostra d’arte al concerto. In tutto questo, naturalmente, il prodotto o non c’è o poco si vede, e il risultato finale, nonostante la magnifica Alicia Keys come presentatrice, è uno strafare un po’ fine a se stesso. Ridurre, a volte, è la scelta più efficace.

Loading...

2021-09-26 16:49:56 ILSOLE24ORE QUOTIDIANO 11

A Donatella Versace basta poco per scatenare orde di fan e curiosi e insomma il circo mediatico: Dua Lipa che apre e chiude lo show. Un corollario all’ennesima esplosione bombastica di versacismi da manuale: colori pop, spille da balia, scosciature e femminilità dionisiaca. Si va sul sicuro, ma il risultato è potente.

Il contenitore dello show di Sunnei è una quinta di un bianco abbacinante illuminata da una luce così cruda da abbisognare di occhiali da sole: la scatola perfetta per esaltare la modularità ludica delle creazioni del giovane marchio, punta di diamante della nuova scena cittadina. Ancora colore, fresco e fluorescente, da Msgm, dove Massimo Giorgetti immagina un pic nic sul prato con grattacieli metropolitani sullo sfondo. È pacata ma sottilmente sensuale, in fine, la bella prova di Guillaume Meilland da Salvatore Ferragamo. Chiamato a riempire il vuoto momentaneo al timone creativo, Meilland dimostra intelligenza e tatto. Riconnette Ferragamo ad un immaginario italiano, ad una fisicità consapevole, ma evita la nostalgia. Si respira aria di estati spensierate, di dolce far niente in grand tour, ma nulla sa di cartolina, o di facile quadretto. È una proposta non urlata e convincente che meriterebbe di essere approfondita se la scelta del nuovo direttore creativo dovesse cadere, alla fine, su di lui.

Riproduzione riservata ©

Consigli24: idee per lo shopping

Scopri tutte le offerte

Ogni volta che viene fatto un acquisto attraverso uno dei link, Il Sole 24 Ore riceve una commissione ma per l’utente non c’è alcuna variazione del prezzo finale e tutti i link all’acquisto sono accuratamente vagliati e rimandano a piattaforme sicure di acquisto online

loading...

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti