ServizioContenuto basato su fatti, osservati e verificati dal reporter in modo diretto o riportati da fonti verificate e attendibili.Scopri di piùLombardia

Il rush del distretto della Brianza Poliform e Living Divani centrano i migliori risultati della loro storia

di Marco Morino

2' di lettura

I brianzoli sono pratici per natura e i mobilieri non fanno eccezione. Alle parole, preferiscono sempre i fatti. Incontrando due campioni dell’arredamento e del design brianzoli, la Poliform di Inverigo e Living Divani di Anzano del Parco (nel cuore del distretto brianzolo del legno-arredo), si avvertono subito passione, voglia di fare e fiducia nel futuro, nonostante i tempi difficili che stiamo vivendo. Entrambe le aziende, pur con numeri diversi, hanno ottenuto nel 2021 i migliori risultati della loro storia: Poliform ha chiuso l’anno con un fatturato di 205 milioni di euro (80% export), con una crescita del 19% sul 2020; Living Divani con un fatturato di 26,4 milioni (78% export), il 38% in più del 2020. E anche i primi mesi del 2022 sono andati benissimo: nel primo trimestre, il portafoglio ordini di Poliform è cresciuto del 40%, mentre nei primi quattro mesi dell’anno in corso, il fatturato di Living Divani è salito di un ulteriore 15%. La qualità, l’eleganza e l’unicità delle creazioni delle due aziende brianzole, apprezzate in tutto il mondo, sono più forti della crisi. Dice Marco Spinelli, Product & R&D Manager di Poliform: «Russia e Ucraina incidono per il 7% sulle nostre esportazioni. Contiamo di assorbire le mancate vendite con il buon andamento di altri mercati: Stati Uniti, Asia, ma anche Europa e perfino Italia. Non ci siamo mai fermati, neppure durante la pandemia. L’innovazione è il nostro faro. Al Salone di Milano presenteremo la novità Architectural, cioè il progetto per arredare interamente una casa (cucina, soggiorno, camera da letto) con le sole creazioni Poliform, bagni esclusi». In pratica, nasce la casa Poliform. Per quanto riguarda l’evoluzione del mercato italiano, le aspettative secondo Spinelli «al momento sono buone e contiamo molto nella spinta del Salone». Living Divani, cha fa parte di Altagamma, è una boutique di lusso del sistema imbottito. Spiega Carola Bestetti, amministratrice delegata di Living Divani (è la figlia dei fondatori Renata Pozzoli e Luigi Bestetti): «Il tratto caratteristico di Living Divani è l’eleganza silenziosa. Alla base del nostro successo ci sono tanti giovani talenti scoperti grazie a un puntuale lavoro di scouting. Gli arredi di Living Divani hanno il pregio di integrarsi in tutti gli ambienti, compreso il contract: uffici, banche, aeroporti, hotel, musei, ristoranti, fino alla nautica». Sul mercato Italia Bestetti dice: «Il mercato interno ha avuto una modesta contrazione nei primi mesi dell’anno, influenzato anche dal contesto internazionale. Però crediamo che nella seconda parte possa ripartire, sulla scia dell’entusiasmo alimentato dal Salone».

Loading...
Riproduzione riservata ©

loading...

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti