AUTO DA SOGNO

In California si celebra l’automotive più glamour al mondo

di Corrado Canali


default onloading pic
Pebble Beach Concours d’Elegance

2' di lettura

Weekend “caldo” per le belle auto di ieri, per quelle di oggi e anche di domani al di là dell'Oceano.

In California, infatti, si svolgono due fra gli eventi più prestigiosi a livello internazionale: la Monterey Car Week dove si svolge la 34a edizione del Concorso italiano che vede sfilare i brand più prestigiosi del nostro car design nazionale. Un migliaio i modelli del “made in Italy” che si riuniscono a Monterey e oltre 10.000 visitatori che si danno appuntamento per ammirarne lil loro ritrovato splendore.

Un'occasione per celebrare importanti traguardi che quest'anno sono i 50 anni della Ferrari Dino 246 GT e della Iso Lele o il 60o anniversario di De Tomaso e i 70 anni di Abarth. Protagonista a Monterey anche la Maserati che espone le edizioni limitate delle berline Quattroporte S Q4 GranLusso e l'edizione sempre limitata dei suv Levante S Q4 GranSport “model year 2020” con interni in Pelletessuta firmati da Ermenegildo Zegna. O ancora Lamborghini che espone un'Aventador S, una one-off che è stata commissionata allo “street artist” americano Skyler Grey che l'ha verniciata con diverse tonalità arancioni e gialle abbinate a dettagli bianchi.

In California le auto da sogno di ieri, oggi e domani

In California le auto da sogno di ieri, oggi e domani

Photogallery10 foto

Visualizza

C'è grande attesa, infine, per il nuovo modello di Bugatti per celebrare i 110 anni del marchio italiano che oggi fa parte del Gruppo Volkswagen: si dovrebbe trattare di una sorta di tributo della storica EB110 prodotta nel 1991 nella fabbrica di Campogalliano de basata sulla Chiron di oggi.
Le prime immagini, come spesso succede, sono già sfuggite in rete.
L'altro evento californiano, invece, si svolge a pochi chilometri di distanze a Pebble Beach. Qui si celebrano sia il prestigioso Concorso di Eleganza che le relative attività collaterali come le grandi aste, la Pebble Beach Auctions by Gooding & Company o la Carmel Quail Lodge o ancora la Wordwide Auctioneer Pacific Grove Action. Ma il maggiore interesse è attirato da quella di RM Sotheby's che ospiterà la Maserati 5000 GT Ghia, il pezzo unico realizzato per Ferdinando Innocenti e ritrovato negli Emirati in pessime condizioni, ma riportato allo splendore di un tempo e diventata una delle regine dell'evento.

O ancora l'originale Aston Martin SB5 del 1965 di James Bond. L'iconica auto ha un valore stimato di 4-6 milioni di dollari. Quotazioni stellari di oltre 20 milioni anche per la Porsche Type 64 del 1939 che è la prima auto in assoluta ad avere il nome Porsche e dunque destinata a raggiungere il record di modello Porsche più costosa mai venduta all'asta.

Per gli amanti della Formula 1 c'è anche una Ferrari 312T che fu guidata dal compianto Niki Lauda e del valore fra i 6 e gli 8 milioni di dollari.

Gran finale, poi, domenica 18 agosto con il celebre Pebble Beach Concours d'Elegance. Inaugurato nel 1950 l'esclusivo evento seleziona ogni anno le migliori auto d'epoca da esporre secondo rigide regole. Per l'edizione di quest'anno la 59a, sono soltanto cinque le Miura ammesse in una categoria appositamente dedicata allo modello di Lamborghini, da considerarsi la più iconica delle vetture GT che sono state lanciata nel corso dei mitici anni “sessanta”.

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti
Loading...