ServizioContenuto basato su fatti, osservati e verificati dal reporter in modo diretto o riportati da fonti verificate e attendibili.Scopri di piùvillaggi vacanze

Invitalia: stop trattative con Human company per cessione asset Italia Turismo

Saltata una trattativa da oltre 137 milioni per villaggi vacanze al Sud

di Vincenzo Chierchia

default onloading pic

2' di lettura

Si sono interrotte le negoziazioni con il Gruppo Human Company per la cessione di alcuni assets di Italia Turismo, controllata di Invitalia. Lo rende noto un comunicato della stessa Invitalia precisando che alla base della interruzione delle trattative c'e' il mancato interesse di Invitalia per le proposte ricevute dal potenziale acquirente. Invitalia - prosegue la nota - intende «comunque attuare il proprio piano di razionalizzazione e dismissione degli asset immobiliari di Italia Turismo ricercando altre soluzioni di mercato».

Il 10 luglio 2019 l'Agenzia nazionale per l'attrazione degli investimenti e lo sviluppo d'impresa S.p.A. – Invitalia S.p.A. rese noto di aver sottoscritto una puntuazione (termsheet) con il Gruppo Human Company primario operatore italiano nel settore del turismo, per la dismissione di alcuni assets della società controllata Italia Turismo S.p.A. In particolare, la puntuazione ha ad oggetto i seguenti asset: Floriana Village, Simeri Village, Sibari Green Village, Costa di Simeri, Torre d'Otranto, Alimini Village, Tonnare di Stintino, il Villaggio di Pisticci con l'annesso terreno e il terreno di Arenella.
L'operazione, che si ipotizzava entro la fine del 2019 con la sottoscrizione del relativo
contratto, venne subordinata alla deliberazione favorevole del Consiglio di Amministrazione di Invitalia e alla prescritta autorizzazione da parte del Ministero dello Sviluppo Economico. La procedura pubblica per la dismissione di Italia Turismo era stata avviata nel 2018, a seguito del Piano di riordino e dismissione delle partecipazioni societarie, della riorganizzazione interna di Invitalia e, più in particolare, del “Piano Industriale 2017-2019” approvato dal Ministero dello Sviluppo Economico.
Nell'ambito della stessa Invitalia ha pubblicato un avviso finalizzato alla raccolta di manifestazioni di interesse da parte di soggetti interessati all'acquisto del 100% del capitale ovvero dei singoli asset di proprietà di Italia Turismo.
La puntuazione firmata con Human Company ipotizza la costituzione di una Newco che farà capo ad Italia Turismo ed il conferimento nella stessa degli asset indicati nell'intesa, nonché la cessione a Human Company dell'intera partecipazione nella Newco.
Il prezzo complessivo della cessione venne definiyo in 137,5 milioni.
Venne previsto, infine, un sistema di garanzie a tutela del venditore.
Invitalia è stata assistita nell'intera procedura, per gli aspetti legali, da Legance - Avvocati Associati e, per gli aspetti finanziari, da KPMG Advisory S.p.A. Human Company è stata assistita per gli aspetti legali da Chiomenti e, per gli aspetti finanziari, da Banca IMI.

Loading...

Il Covid però sembra aver sparigliato le carte.

Riproduzione riservata ©

loading...

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti