ServizioContenuto basato su fatti, osservati e verificati dal reporter in modo diretto o riportati da fonti verificate e attendibili.Scopri di piùDal 21 al 26 giugno

La Prima Estate con Duran Duran e National al Parco Bussola Domani

Nuovo festival «esperienziale» al Lido di Camaiore: dal 21 al 26 giugno in un unico pacchetto concerti, albergo e ombrellone. Tra yoga e cooking class

di Francesco Prisco

Aggiornato il 3 marzo 2022, ore 12:06

Noi non ci Sanremo 2022: La Rappresentante di Lista

3' di lettura

Dopo due anni di concerti chiusi, c’è voglia di divertirsi là fuori. Archiviata (si spera) la parentesi Covid e venti di guerra permettendo. Gli osservatori anglosassoni la hanno ribattezzata «hedonistic impatience», una sorta di particolarissima «impazienza di godere» che toccherebbe nel profondo il pubblico young adult, da sempre zoccolo duro della musica live. Va in quella direzione La Prima Estate, concept festival nuovo di zecca in programma dal 21 al 26 giugno al Parco Bussola Domani di Lido di Camaiore. Il nome suona come Primavera Sound, il logo ha il font della Bussola Domani, uno dei simboli della Versilia degli anni d’oro. Sei giorni di live, ma anche una vacanza esperienziale che alla musica unisce mare e gastronomia, yoga all’alba, sport acquatici, cooking class e night clubbing per chiudere in bellezza. Tutto in un unico pacchetto.

Il programma

Il programma musicale è tutto un programma: si parte con l’unica data italiana di The National (21 giugno) accompagnati da Courtney Barnett e Giorgio Poi; quindi Bonobo, La Rappresentante di Lista, Beabadoobee e l’Impératrice (22 giugno), Duran Duran (unica data italiana anche qui) e Easy Life (23 giugno), Anderson Paak & The Free Nationals (24 giugno), Cosmo e Mura Masa (25 giugno), Kaytranda, Jungle e Badbadnotgood (26 giugno). Ma ciò su cui scommette con forza La Prima Estate è la precisa volontà di essere qualcosa di più di una rassegna musicale, proponendo agli spettatori esperienze che riempiranno anche il resto delle loro giornate.

Loading...

Il concerto non basta più

«La nostra impressione da operatori della musica dal vivo», sottolinea il promoter Mimmo D’Alessandro, ceo di D’Alessandro & Galli che organizza l’evento, «è che oggi per il pubblico vivere solo il concerto non basti più: La Prima Estate vuole intercettare questo desiderio, accelerato dall’euforia post pandemica, di vivere appieno il tempo libero, abbinando alla parte di musica live serale anche una serie di esperienze legate allo sport, al mare, al cibo. Una nuova concezione di festival per la quale riteniamo la Versilia il luogo ideale». Dall’1 al 15 marzo, così, andranno in vendita pacchetti early bird a prezzi particolarmente aggressivi che uniranno il biglietto del concerto a camera e ombrellone. Alessandro Del Dotto, sindaco di Camaiore, sottolinea l’importanza di un format che rappresenta un superamento delle tradizionali dinamiche del turismo mordi e fuggi: «Bussola Domani è storia inimitabile e adesso torna realtà internazionale con un nuovo concept».

Un ventaglio di esperienze

Lido di Camaiore diventerà insomma un grande villaggio dove il pubblico potrà abbandonare l’auto e avere hotel, ombrellone e concerti a pochi metri di distanza. Il modo più naturale di spendere la giornata in attesa dei concerti sarà godersi la spiaggia, ma ci sarà anche la possibilità di usufruire di un ventaglio di «experience» che La Prima Estate offrirà ogni giorno coprendo interessi che vanno dall’arte, allo sport, all’enogastronomia. Non mancherà nemmeno l’intrattenimento notturno che verrà garantito ogni sera dopo i concerti dagli after show nelle discoteche della Versilia che saranno curati dal club Apollo di Milano. Una naturale evoluzione del format Lucca Summer Festival che D’Alessandro & Galli organizza da più di 20 anni. Creando un’economia tutt’altro che trascurabile sul territorio: secondo uno studio dell’Università di Pisa, infatti, l’evento quando si svolge genera un impatto da 22,7 milioni per la sola Lucca che salgono a 29,8 milioni allargando il discorso all’intera Toscana. Aspettando le riaperture.


Riproduzione riservata ©

loading...

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti