ServizioContenuto basato su fatti, osservati e verificati dal reporter in modo diretto o riportati da fonti verificate e attendibili.Scopri di piùL’accordo

Leonardo vince commessa in Polonia: 32 elicotteri militari per 1,75 miliardi. Airbus vende 300 aerei alla Cina

Il contratto è stato vinto dalla controllata polacca del gruppo italiano, la PZL-Swidnik, che agirà in qualità di prime contractor

L’elicottero AW 149 (immagine tratta dal sito internet di Leonardo)

2' di lettura

Il ministero della difesa polacco ha annunciato l’acquisto di 32 elicotteri militari prodotti da Leonardo - Finmeccanica. Si tratta dei velivolo AW149 per un valore della commessa di 8,25 miliardi di zloty pari a 1,75 miliardi di euro. Le prime consegne sono previste secondo l’annuncio da Varsavia, all’inizio del 2023.

Il ministro della difesa polacco, Mariusz Blaszczak, in occasione della firma del contratto nello stabilimento di Swindnik di proprietà di Leonardo, aggiunge che l’azienda italiana fornirà una versione degli elicotteri «fortemente armata» con missili anticarro. Il contratto siglato con Leonardo, riporta la France presse, riguarda anche la fornitura di logistica e di formazione.

Loading...

Linea produttiva in Polonia

Leonardo conferma in una nota l’anticipazione data dal ministro della difesa polacco. Il contratto è stato vinto dalla controllata polacca del gruppo italiano, la PZL-Swidnik, che agirà in qualità di prime contractor, realizzando una linea produttiva per gli elicotteri in Polonia con consegne nel periodo 2023-2029. Alessandro Profumo, amministratore delegato del gruppo commenta: «Siamo orgogliosi di contribuire, attraverso tecnologie moderne nel campo della difesa, ad accrescere la sicurezza della Polonia». Secondo il top manager italiano la firma del contratto «fornisce ulteriore prova del nostro impegno nello sviluppo costante delle capacità elicotteristiche e della supply chain locale, con importanti ritorni per l'industria degli elicotteri in Polonia , considerata strategica».

Il titolo sale in Borsa

Leonardo rivede i 10 euro in Borsa e allunga a +3% grazie alla maxi commessa in Polonia. L’allungo rafforza la già brillante performance della società aerospaziale sul Ftse Mib: il titolo è il migliore del primo semestre con un incremento del 53% a fronte del -22% di Piazza Affari da inizio anno e del +2% del sottoindice Stoxx Aerospace&Defense.

Maxi commessa in Cina per Airbus

Nella seduta odierna comunque il comparto aerospaziale è molto vivace con Airbus che sale del 3,3% a Parigi dopo aver siglato accordi per vendere quasi 300 aerei a quattro compagnie cinesi per un ammontare complessivo da listino di 37 miliardi di dollari. Nello specifico, secondo quanto riferiscono le agenzie internazionali, China Eastern Airlines ha ordinato 100 jet A320neo per un valore di 12,8 miliardi di dollari, China Southern Airlines ha annunciato l’acquisto di 96 velivoli dello stesso modello per un valore di listino di 12,25 miliardi di dollari, AirChina ha ordinato altri 64 A320 e Shenzen Airlines che fa parte dello stesso gruppo, altri 32.

Riproduzione riservata ©

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti