Made in Italy

Maserati Grecale, il debutto si avvicina. 10 cose da sapere sul suv del tridente

Arriva il 16 novembre il nuovo suv del tridente.

di Simonluca Pini

3' di lettura

La nuova Maserati Grecale è pronta ad essere svelata il prossimo 16 novembre. Il nuovo suv del Tridente sarà presentato a Milano in anteprima mondiale, nell'attesa dell'arrivo nelle concessionarie. Secondo modello della nuova era Maserati, dopo il debutto della supersportiva MC20, la Grecale ha tutte le carte in regola per diventare la più venduta del costruttore modenese.

Maserati Grecale dimensioni

Futura rivale della Porsche Macan, la nuova Maserati Grecale avrà dimensioni da suv di segmento D con una lunghezza di circa 4.75 metri. il Grecale è stato mostrato per la prima volta nel 2020 in occasione della visita al Maserati Lab, centro di sviluppo di tutti i nuovi modelli del Tridente tra cui la futura gamma elettrica Folgore.

Loading...

Maserati Grecale scheda tecnica

Nell'attesa di scoprire la scheda tecnica ufficiale della Maserati Grecale, il nuovo suv del tridente arriverà con una gamma di motorizzazioni comprendente versioni mild hybrid a 48 volt. Costruita molto probabilmente sulla piattaforma Giorgio, condivisa con l'Alfa Romeo Stelvio, la nuova Grecale punterà su un piacere di guida al vertice del segmento.

Maserati Grecale interni

Gli interni della nuova Maserati Grecale punteranno su connettività e ambiente connesso, grazie anche alla presenza del sistema multimediale Mia (Maserati Intelligent Assistant) compatibile anche con Amazon Alexa. Sul fronte dello spazio, oltre all'abitacolo per cinque persone, si attende un vano di carico con una capacità superiore ai 500 litri e dotazioni come portellone elettrico.

Maserati Grecale guida autonoma

Non mancheranno i sistemi di ausilio alla guida sulla nuova Maserati Grecale, con un livello di guida autonoma ipotizzabile di secondo livello avanzato. Arriveranno quindi accessori come cruise control adattivo, mantenimento della carreggiata e altri dispositivi in grado di aumentare la sicurezza della vettura.

Maserati Grecale foto

Se le foto ufficiali della Maserati Grecale non sono ancora state svelate, sono tanti gli avvistamenti su strada dei prototipi camuffati. Oltre ai test effettuati al simulatore presente all'interno del Maserati Lab, gli ingegneri del tridente stanno effettuando un lungo numero di prove dinamiche per valutare al meglio ogni aspetto della vettura.

Maserati Grecale uscita

Dopo il debutto in anteprima mondiale il 16 novembre, l'uscita della Maserati Grecale in concessionaria è attesa entro la prima parte del 2022 con una parte delle motorizzazioni. Successivamente arriveranno nuovi propulsori dalle potenze maggiori e anche in versione a zero emissioni. Per annunciare questo importante evento globale, la Casa di Modena ha scelto un’esplosione di colori che - si legge nella nota - “anticipa la potenza di un nuova brezza” in quanto il Grecale “è un vento che trasforma ogni giorno in qualcosa di eccezionale e soffierà sulla gamma Maserati”. Il Tridente ha ufficialmente iniziato il countdown che porterà al giorno del reveal di questo nuovo modello, che - com’è tradizione in Maserati - prende il nome da un vento. Il Grecale è un vento mediterraneo che soffia da nord-est e che porta ad ovest un clima asciutto e senza perturbazioni. Nel caso del secondo suv nella storia di Maserati, questo nome evoca un spirito intenso, rivoluzionario, eccezionale.

Maserati Grecale integrale

Naturalmente la nuova Maserati Grecale sarà abbinata anche alla trazione integrale, opzione che le permetterà di unire ottime prestazioni su strada alla possibilità di affrontare in totale sicurezza anche percorsi offroad. Come su Levante arriveranno anche modalità di guida dedicate alla guida in fuoristrada e su fondi a bassa aderenza.

Maserati Grecale elettrica

La nuova Maserati elettrica sarà realtà. Nonostante verrà prodotta molto probabilmente sulla piattaforma Giorgio, la stessa del suv Alfa Romeo Stelvio, il suv verrà proposto anche in una versione a zero emissioni. La Grecale elettrica arriverà indicativamente nel biennio 2022/2023.

Maserati Khamsin

La tradizione di dare alle auto i nomi dei venti più famosi nel mondo iniziò nel 1963 con la leggendaria Mistral. Arrivarono poi Ghibli, Bora, Merak e Khamsin. Nel 2013 il ritorno della denominazione Ghibli e nel 2016 il debutto di Levante, il primo suv della storia del marchio.

Ora è la volta di Grecale, che - ribadisce la nota della Casa di Modena - “giocherà un ruolo fondamentale per il brand e trasformerà l’esperienza di guida di ogni giorno in qualcosa di eccezionale e straordinario”.

Maserati Grecale Prezzo

Il prezzo della Maserati Grecale per ora si può solo ipotizzare, partendo dal costo dei concorrenti.

La Macan, principale rivale della nuova Grecale, ha un prezzo di partenza di 66.267 euro per la versione spinta dal 2.0 quattro cilindri da 245 cavalli. Partendo da questa cifra ci può attendere in prezzo inferiore ai 70 mila euro per la versione d’attacco della nuova Maserati Grecale.

Riproduzione riservata ©

loading...

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti