Moto Made in italy

MV Agusta Superveloce Ago, ecco la serie speciale dedicata a Giacomo Agostini

di Danilo Loda

3' di lettura

MV Agusta lancia la nuova versione speciale Ago della sua Superveloce, in onore di Giacomo Agostini, pilota della casa italiana negli anni di maggior successo. Questa nuova versione è limitata a 311 unità, ovvero il numero di vittorie che “Ago” ha conquistato guidando la MV. Inoltre le prime 15 (stesso numero dei titoli vinti da Agostini) sono più ancora più esclusive, essendo firmate dello stesso Giacomo Agostini a cui si aggiunge una targa con una grafica speciale che rappresenta il titolo e l’anno che l'ha visto trionfare. Il numero dei titoli vinti è ricordato dalle stelle poste su un apposito badge che copre lo sportello del serbatoio.

Lo stile e il design della MV Agusta Superveloce Ago è chiaramente ispirato alla MV Agusta 500, la 3 cilindri usata da Giacomo Agostini negli anni ’70, con il classico schema grafico composto da una livrea rossa e una laterale argentata nella quale sono incorporati i numeri in colore giallo.

Loading...

La Superveloce Ago presenta una serie di importanti aggiornamenti nei suoi componenti delle sospensioni. La moto è dotata di una forcella NIX Öhlins da 43 mm completamente gestita elettronicamente e di un ammortizzatore Öhlins TTX caricato a gas. La maggior parte dei componenti della carrozzeria, ad eccezione del serbatoio del carburante, sono in fibra di carbonio; questo include i pannelli laterali della carenatura, i parafanghi anteriore e posteriore e il paracatena. La piastra di fissaggio superiore, il pedale del cambio e il pedale del freno posteriore sono alluminio forgiato. Le esclusive ruote a raggi presentano un design e una disposizione di questi molto intrigante. Il sedile in Alcantara aggiunge un ulteriore tocco di gusto italiano.

Nella meccanica troviamo la stessa base della Superveloce “standard” ovvero un tre cilindri da 798 cc, 147 cv e 88 Nm di coppia, che con il kit racing (che in questa versione Ago è gratuito) integra anche un impianto di scarico Arrow con la serigrafia “Ago” su la sua griglia esterna e con la relativa regolazione sulla mappa del motore che consente di aumentare la potenza massima a 151 CV. Con questo kit e senza specchi o portatarga, la MV Agusta Superveloce Ago ha un peso massimo di 165 kg. Le prestazioni impressionanti provengono da due fonti: la combinazione di componenti meccanici altamente raffinati e a basso attrito e il sistema di accensione-iniezione MVICS 2.1 molto evoluto e completamente integrato. Il sistema di iniezione funziona a una pressione più elevata (4,0 bar) per un’atomizzazione del carburante più fine, che contribuisce a una combustione più rapida e completa. Un nuovo convertitore catalitico e molto più efficace si prende cura degli inquinanti rimanenti. Le funzioni del motore sono gestite dalla nuova ECU Eldon Nemo, che controlla i sei iniettori di carburante, si interfaccia con la piattaforma inerziale e gestisce le quattro mappe motore e il controllo di trazione su otto livelli. A garantire cambiate fulminee e precise concorre il MV EAS 3.0 (Electronically Assisted Shift Up & Down).

La Superveloce Ago monta radiali Pirelli Diablo Corsa Rosso II, 120/70-17 anteriore e 180/55-17 posteriore. I freni sono full Brembo, con il solito doppio rotore da 320 mm e pinze Monoblock a quattro pistoncini all’anteriore e un singolo rotore da 220 mm e pinza a due pistoncini al posteriore.

L’elettronica è quindi la stessa delle altre Superveloce a listino, che comprende anche il cruise control, lo schermo TFT da 5,5 pollici con Bluetooth, la possibilità di abbinamento con lo smartphone tramite app MV-Ride, navigatore GPS e sistema Mobisat Tracker.

Il prezzo finale della MV Agusta SuperVeloce Ago sarà di 32.900 euro, circa 12.200 euro in più rispetto alla versione standard e più di 9.300 euro della versione S.

Riproduzione riservata ©

loading...

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti