Oggetti del desiderio

Nuovi transformers. Arriva lo smartphone avvolgibile come un papiro, si chiama Oppo X2021

Basta sfiorarlo e diventa più grande o più piccolo. Si arrotola e si srotola cambiando proporzioni. Passando da 6.7 a 7.4 pollici diventa più quadrato e simile a un tablet

di Mario Cianflone

2' di lettura

Come far evolvere lo smartphone per creare un device che sia innovativo per forma e funzione e, possibilmente, proporre un oggetto meno noioso di quanto si veda oggi. La risposta sembra difficile, se non fosse che Oppo sta per lanciare lo smartphone-papiro con display arrotolabile. Si sfiora un pulsante su un lato e quasi magicamente, senza vedere troppe ondulature, lo schermo si srotola (o si riavvolge). Diventa più grande o più piccolo. Adattandosi, così, a contenuti, app e usi diversi. Si chiama X 2021 e il suo schermo stile pergamena passa 6.7 a 7.4 pollici con un formato più quadrato, simile a un tablet. Il contenuto visualizzato dal pannello si adegua alla nuova dimensione in tempo reale.

Il concetto è simile a quello del rollable tv di LG, ma qui gli ingegneri cinesi hanno fatto un lavoro di micromeccanica di precisione davvero notevole. Lo schermo avvolgibile, realizzato con tecnologia OLED, si dispiega ai lati tramite un meccanismo motorizzato chiamato Roll Motor. Il cinematismo si basa su una coppia di motori che creano una forza uguale per consentire allo schermo di aprirsi in modo uniforme. Lo schermo è laminato per una maggiore rigidità ed è sostenuto da un telaio che lo supporta anche quando è completamente srotolato. Secondo il costruttore Oppo, è garantito per durare per oltre 100.000 ritrazioni ed estensioni senza che si creino pieghe.

Loading...

Due anni fa è iniziata l'avventura dei primi smartphone pieghevoli: prezzi alti, qualche inciampo tecnico (il primo modello di Samsung Fold aveva mostrato criticità) e la crisi del Covid-19 non ne hanno favorito il successo. Anche perché la reale utilità è ancora da dimostrare, ad eccezione dei dispositivi pieghevoli sul lato corto (Motorola e Samsung) che ripropongono la funzionalità dei vecchi telefonini a conchiglia aggiornandoli all'era dei social, dell'Always On e delle riunioni su Zoom.

La proposta di Oppo (che al momento è un prototipo quasi pronto per la produzione di serie) si inserisce in questo filone degli smartphone trasformer, dal quale Apple è peraltro assente, anche se forse sta solo aspettando di capire se davvero questi device contribuiscano o meno a rivoluzionare il panorama hi-tech. Oppo X 2021 arriverà nel corso dei prossimi mesi, il prezzo non è noto, ma è verosimile che possa aggirarsi sui duemila euro. Che sia quella dei rollable phone la prossima frontiera del lusso digitale?

Riproduzione riservata ©

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti