industry

Outdoor Expo 2019: a Bologna oltre 200 espositori italiani e stranieri

di Veronica Riefolo

default onloading pic


3' di lettura

Outdoor Expo 2019, l’esposizione degli sport e del turismo all’aria aperta, torna dall’1 al 3 marzo al quartiere fieristico di Bologna con tante nuove proposte. Ventimila metri quadri a disposizione dei visitatori e degli espositori che presenteranno tutte le novità del panorama dell'outdoor che quest'anno saranno improntate sui temi del turismo, dello sport e della natura.

Il quartiere fieristico di Bologna accoglierà in un'unica manifestazione oltre 200 espositori italiani e internazionali e offrirà, grazie alla partnership rinnovata con Eudi Show, anche una finestra sul mondo della subacquea con “Il Salone europeo delle attività subacquee” nei padiglioni 29 e 30. Presente anche la piscina (20 x 16 metri), dove sarà possibile provare kayak e Stand Up Paddle, con spogliatoi e attrezzature pensate per rendere l'esperienza unica. Altra novità targata 2019 è il simulatore di volo in elicottero “HeliJump”, grazie al quale si potrà provare l'emozione di un lancio nel vuoto estremamente realistico, effetto creato dalla combinazione di salto reale da una struttura e realtà aumentata dal visore virtuale.

Il parterre della fiera dedicata agli sport all'aria aperta quest'anno si amplierà grazie alla presentazione delle nuove discipline dell'arrampicata boulder, della trickline, della calisthenics e dell’EBX e sarà impreziosito dalla partecipazione di centinaia di atleti, alcuni dei quali di fama internazionale e già vincitori di titoli mondiali nelle proprie discipline.
Sabato 2 e domenica 3 saranno le giornate dedicate alla 2° tappa di Coppa Italia Boulder, l'arrampicata senza corde che già lo scorso anno aveva richiamato 300 atleti. Per il 2019 l’organizzazione sarà effettuata in collaborazione con le società sportive Four Climbers Bologna ed Equilibrium; sono attesi ad Outdoor Expo diversi campioni con titoli europei e mondiali, quindi lo spettacolo di arrampicata esplosiva sarà garantito. Il sabato sarà interamente dedicato alle qualifiche maschili e femminili; la domenica sarà suddivisa tra semifinali (al mattino) e finali (al pomeriggio) per tutte le categorie in gara. Questa competizione ha portato grande valore alla prima edizione della fiera, soprattutto in vista dell'inserimento dell'arrampicata sportiva tra le nuove discipline olimpiche di Tokyo 2020.

Sempre sabato 2 marzo avrà luogo una competizione internazionale di Slackline ad Outdoor Expo, organizzata da Spider-Slacklines, con partecipanti internazionali provenienti da tutta Europa. Saranno presenti il campione tedesco Benni Schmit ed il portoghese Rui Mimoso, pronti a sfidare il campione in carica 2018, l'italiano Carlo Merelli. La gara è parte del circuito #OTC International Open Slackline Contest, valida per raccogliere punti nel ranking europeo ISA International Slackline Association. Dalle 15.30 alle 19.00 di sabato 2 marzo si svolgeranno le semifinali e, a seguire, le finali della gara di trickline, un autentico spettacolo per il pubblico di Outdoor Expo. Quest'anno le novità in area slackline saranno il nuovo materasso gonfiabile “Air Mat” e una slackline da gara alta oltre 2 metri. Alla domenica pomeriggio si svolgerà inoltre una “battle”, ossia una competizione amichevole tra crew di slackliners italiani.

Ad Outdoor Expo, si terrà anche la tappa italiana, maschile e femminile, di freestyle Calisthenics Official Circuit organizzato da Burningate. Il Calisthenics, gara di resistenza in figure aeree, è un metodo di allenamento a corpo libero che sta spopolando nel mondo e permette di migliorare la propria struttura corporea con esercizi di grande complessità tecnica. Può essere praticato ovunque perché non richiede l'ausilio di particolare attrezzatura, in quanto si usa il peso stesso del corpo. L'ambiente naturale, con le sue caratteristiche proprie, si predispone bene per essere terreno di pratica di questa nuova disciplina.
Anche l'EBX Championship, cioè la tappa di campionato italiano di mountain bike elettriche, si svolgerà ad Outdoor Expo. L'EBX è una nuova disciplina ciclistica dedicata esclusivamente alle e-mtb, capace di unire la velocità e la spettacolarità del Downhill alla resistenza e alla preparazione fisica necessarie nell'Enduro, con il patrocinio di ASI Ciclismo. Il tracciato EBX, una vera e propria arena, si troverà nel padiglione 21 e riprodurrà gli ostacoli naturali con alcuni artifici, per rendere la competizione più dura e spettacolare. La gara durerà 40 minuti per ognuna delle 3 categorie: EBX Gp, dedicata ai prototipi con elevata potenza; EBX Modify, per le bici fino a 48 Volt; EBX Legal, riservata alle e-mtb in regola col codice stradale e massimo 36 Volt. In fase finale, 9 atleti si danno battaglia in pista con partenze a batterie di 3 piloti per ogni manche. Saranno 12 manche brevissime, consecutive, intense e adrenaliniche, composte da 5 giri ciascuna (totale 60 giri del circuito).

Altra presenza importanze per Outdoor Expo 2019 sarà la partecipazione dell’Esercito Italiano, che porterà in fiera la tradizione millenaria di strategia e i più recenti veicoli militari, tra cui un prestigioso mezzo anfibio, insieme al fascino acrobatico regalato dall'esibizione delle Farfalle Azzurre, la squadra nazionale di ginnastica ritmica.

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti