AnalisiL'analisi si basa sulla cronaca che sfrutta l'esperienza e la competenza specifica dell'autore per spiegare i fatti, a volte interpretando e traendo conclusioni al servizio dei lettori. Può includere previsioni di possibili evoluzioni di eventi sulla base dell'esperienza.Scopri di piùBrent sopra 75 dollari

Petrolio al record da due anni, ora c’è chi vede il ritorno a quota 100 dollari

Il Brent ha superato 75 dollari al barile per la prima volta da aprile 2019: un rally giustificato dalla forza dei fondamentali e che secondo gli esperti rischia di continuare, riportandoci a quotazioni a tripla cifra

di Sissi Bellomo

Rosneft al Forum di Pietroburgo: rischio carenza offerta greggio

4' di lettura

La corsa del petrolio continua a guadagnare fiato e per il Brent – ormai in rialzo di oltre il 40% da inizio anno – è caduta anche l’asticella dei 75 dollari al barile. Il riferimento nella seduta di martedì 22 ha raggiunto un picco di 75,30 dollari, il massimo da aprile 2019. Poi ha lievemente ritracciato, ma il rally promette di riprendere perché poggia su basi solide. E tra gli addetti ai lavori spuntano le prime scommesse sul ritorno di quotazioni a tripla cifra.

Entro il prossimo anno, prevede...

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti