Le sfilate di Parigi

Piccolo è bello: da Valli a Schiaparelli, la creatività beneficia della concentrazione

Chi non vuole strafare è più convincente. Valli rinfresca i suoi canoni, Schiaparelli conquista con i barocchismi, promettente il debutto di Yang Li alla direzione creativa di Shang Xia, marchio della holding Exor

di Angelo Flaccavento

Un look Stella McCartney PE 2022

2' di lettura

Piccolo, a volte è bello. Dopo i set faraonici, le scarrozzate fuori città senza un reale motivo, le diversioni e deviazioni che avvicinano la moda all'intrattenimento, Parigi riscopre una dimensione ridotta, anche minima, nella quale ci si concentra solo sui vestiti.

Giambattista Valli, leggerezza tenera e pericolosa

Giambattista Valli, leggerezza tenera e pericolosa

Photogallery34 foto

Visualizza

Giambattista Valli ambienta la sfilata nelle sale della collezione permanente del Musée D'Art Moderne, tra le opere di Modigliani, Picabia e quanti hanno animato una fervida stagione culturale per la Ville Lumière. Il dialogo tra il fashion show e la location sorprendente è naturale, osmotico, ed è tutto merito della scelta di mantenere la scala piccola invece che monumentale: senza sbracare, senza strafare. La stessa leggerezza si ritrova nella collezione, che tra le recenti di Valli è una delle migliori. La caratterizza una levità fremente, un nuovo spirito di sintesi, una gamma cromatica acidula da Giardino Delle Delizie. La Valli girl non è più una predatrice disinibita, anche con le gambe scoperte o avvolta in mussole trasparenti e fluttuanti, ma una post-adolescente sulla soglia del risveglio sessuale. Quasi sempre sui tacchi bassi, è tenera quanto pericolosa, e questo ne moltiplica il fascino, amplificando il senso di uno stile orgogliosamente lontano da ogni giovanilismo stradaiolo.

Loading...

Schiaparelli PE 2022

È spumeggiante di surrealismi e frizzante di barocchismi la collezione di Schiaparelli. Dopo aver messo il marchio sotto i riflettori con trovate che hanno incendiato i red carpet e iconizzato varie celebrity, il direttore creativo Daniel Roseberry pensa saggiamente sia giunto il momento di vestire anche la quotidianità delle donne. Immagina diversi guardaroba, dalla città alla vacanza al cocktail, unendo linee svelte, da vero prêt-à-porter americano, e dettagli anatomico-decorativi, dagli occhi ai capezzoli, ottenendo effetti teatrali senza cadere in astrusi sperimentalismi. La formula funziona.

Si muove sulla linea del minimalismo urbano, tra Helmut Lang e Jil Sander (gli originali, non gli epigoni), l'esordio di Yang Li alla direzione creativa di Shang Xia, il marchio cinese entrato di recente nel portfolio di Exor, il gruppo italiano che fa capo a John Elkann, in prima fila con la consorte. Li è giovane, ma ha già una solida esperienza, e una visione purista piena di energia. Questo però è un esordio, e come tale va letto. Si va sul sicuro: linee esatte, volumi morbidi, modularità dei capi, con il solo guizzo, notevole, dei colori pieni, intensi, acrilici, giustapposti con baldanza. Il risultato convince. Mollando gli ormeggi, si potrà sviluppare qualcosa di nuovo e di concreto.

Il detour di Stella McCartney intorno a funghi e dintorni - dalle stampe alla pelle sperimentale con la quale sono realizzate alcune borse - non è sempre convincente. Il passaggio del marchio dal gruppo Kering a Lvmh ha coinciso con una radicalizzazione della pratica responsabile e vegana, e quindi con un abbrivio di ricerca sui materiali, mentre la moda è rimasta arenata in una formula fatta di contrapposizioni di maschile e femminile, di corpo fasciato e volumi giganti. È da tempo che Stella non avanza, e a questo punto le buone intenzioni responsabili non sono più sufficienti.

Riproduzione riservata ©

Consigli24: idee per lo shopping

Scopri tutte le offerte

Ogni volta che viene fatto un acquisto attraverso uno dei link, Il Sole 24 Ore riceve una commissione ma per l’utente non c’è alcuna variazione del prezzo finale e tutti i link all’acquisto sono accuratamente vagliati e rimandano a piattaforme sicure di acquisto online

loading...

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti