ServizioContenuto basato su fatti, osservati e verificati dal reporter in modo diretto o riportati da fonti verificate e attendibili.Scopri di piùWRC2022

Rally Portogallo: doppietta Toyota che comanda la classifica costruttori

Rovanperä conquista la terza vittoria consecutiva davanti al compagno di squadra Evans, entrambi su Gr Yaris Rally1. A chiudere il podio Sordo su Hyundai i20 N Rally1

di Giulia Paganoni

(Toyota Gazoo Racing / McKlein)

2' di lettura

Il team Toyota Gazoo Racing festeggia una fantastica doppietta per la Gr Yaris Rally1 al suo debutto su sterrato al Rally del Portogallo, con Kalle Rovanperä che ha ottenuto la sua terza vittoria di fila davanti al compagno di squadra Elfyn Evans.

Come sono andati i primi chilometri della Rally1 su terra

Nel primo test della nuova generazione di auto ibride, la Gr Yaris Rally1 è stata l’auto da battere, vincendo 15 delle 19 tappe su sterrato durante il fine settimana. Evans ha aperto la strada fin dalle prime ore di venerdì mattina con tempi di tappa molto veloci, e Rovanperä si è unito a lui tra i primi due alla fine del primo giorno dopo aver fatto un fantastico lavoro aprendo strade sterrate come leader del campionato per la prima volta nella sua carriera.La coppia si è ritrovata in una gara a due durante la giornata più lunga dell’evento, il sabato, e durante il pomeriggio il vantaggio è passato nelle mani di Rovanperä in condizioni meteorologiche difficili. Il pilota finlandese aveva acquisito su Evans un vantaggio di 5,7 secondi all'inizio dell’ultimo giorno da cinque tappe e ha vinto il test di apertura del mattino, con Evans che ha risposto al primo passaggio sulla famosa tappa Fafe del rally. Ma Rovanperä e il co-pilota Jonne Halttunen hanno concluso vincendo la penultima tappa e la Power Stage finale del rally, assicurandosi la massima posta in palio per aumentare il loro vantaggio in campionato.

Loading...

I protagonisti

Alla fine è stato Rovamperä ad avere la meglio su tutti vincendo rally e power stage. Secondo il compagno di squadra Evans seguito da un Sordo in ottima forma al debutto sulla Rally1.

Dopo essere stato costretto al ritiro dalle tappe di venerdì e sabato, Sébastien Ogier è ripartito nell’ultimo giorno per acquisire ulteriore esperienza con la Gr Yaris Rally1 alla sua seconda apparizione della stagione. Purtroppo anche l'altro Seb, Loeb, non è riuscito a brillare come ci saremmo aspettati, dapprima per una toccata che l'ha costretto al ritiro e poi per un problema tecnico.

Classifiche dopo la gara

Al comando della classifica conduttori c'è Rovamperä a 106 punti, seguito da Neuville a 60, Katsura a 38, Tanak a 37, Evans a 36, Breen a 34, Loeb a 27, Greensmith a 20 e Sordo a pari merito con Ogier a 19.

La classifica costruttori, invece, vede al comando Toyota con 175 punti, seguita da Hyundai a 116 e M-sport Ford a 94.

La quinta prova del Campionato del Mondo Rally Fia 2022 si svolgerà nel fine settimana dal 2 al 5 giugno sulle prove di ghiaia del Rally Italia Sardegna.

Riproduzione riservata ©

loading...

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti