Debutti in Borsa

Reti, matricola Esg in arrivo su Aim Italia

Entro l’estate è previsto lo sbarco sul listino di Piazza Affari dedicato alle Pmi ad alta crescita dove la matricola è già società Benefit e ha intrapreso il percorso per la qualifica di B Corp

di Lucilla Incorvati

default onloading pic
(terovesalainen - stock.adobe.com)

Entro l’estate è previsto lo sbarco sul listino di Piazza Affari dedicato alle Pmi ad alta crescita dove la matricola è già società Benefit e ha intrapreso il percorso per la qualifica di B Corp


3' di lettura

Tra i prossimi debutti su Aim Italia ci sarà Reti. Sostenibilità e forte focus nella digital trasformation sono i due assi portanti dell’azienda lombarda con sede a Busto Arsizio tra i principali player italiani nel settore dell’IT Consulting specializzata nei servizi di System Integration. Fondata nel 1994, nel 2019 Reti ha realizzato ricavi per oltre 21 milioni, in crescita del 10% rispetto al 2018, con un ebitda di 2,2 milioni. «Con la quotazione aumentano visibilità e le risorse - sottolinea da Bruno Paneghini, fondatore e amministratore delegato -. Per noi è un passaggio obbligato per fare acquisizioni e crescere in particolare nella cybersecurity e nell’intelligenza artificiale».

Digital trasformation

Oltre 300 professionisti altamente qualificati supportano le Mid & Large Corporate nella trasformazione digitale grazie alle tecnologie sviluppate da Reti nel suo Campus Engineering Solutions & Technologies. La società vanta un portafoglio di oltre 100 clienti altamente fidelizzati principalmente operanti nei settori «IT spending» quali BFSI, IT, Telco e Manufacturing, oltre che consolidate partnership di lunga durata con i principali IT Vendor internazionali (Microsoft – golden partnership, Apple, Cisco, Oracle). In un’area di oltre 20mila mq dove un tempo c’erano aziende manifatturiere e telai, oggi c’è un laboratorio di innovazione tecnologica e ricerca suddiviso in 6 centri di competenza (Cloud; Business & Artificial Intelligence; Cybersecurity; Project Management & Business Analysis; ERP;IoT), un ponte tra aziende e scuole, centro di formazione interno ed esterno, realizzato secondo i più innovativi criteri di building automation nato anche per facilitare lo scambio di idee, di esperienze e la creazione e consolidamento di collaborazioni con controparti strategiche. «Da qui nasce anche la nostra vocazione alla sostenibilità - aggiunge Paneghini - creare un centro di formazione permanente per le nuove generazioni, i nostri dipendenti e i nostri partner».

Loading...

Scelta sostenibile

Nella sostenibilità Reti è un vero precursore: ha fondato il sistema aziendale proprio su questi valori per tutti gli stakeholder. E’ società benefit, una forma di società a scopo di lucro caratterizzata da un livello più alto di trasparenza e accountability. Inoltre, ha pubblicato il primo Esg Report e ha intrapreso il percorso per l'ottenimento della qualifica di BCorp certificata dalla organizzazione no profit B Lab che soddisfa rigorosi standard di scopo, responsabilità e trasparenza e deve raggiungere obiettivi di performance misurati attraverso lo standard internazionale B Impact Assessment. Il commitment Esg di Reti si focalizza su quattro pilastri: 1) Interdipendenza: rafforzare legame con il territorio – sostenere la formazione e l’ingresso nel mondo del lavoro nuove generazioni e categorie svantaggiate; 2) Persone: realizzare un sistema di welfare per i propri dipendenti per valorizzare e favorire lo sviluppo delle competenze e l'attrazione di talenti; 3) Soluzioni di business: creazione di soluzioni e servizi innovativi e sostenibili, con impatto positivo di carattere sociale ed ambientale; 4) Ambiente: adozione di politiche di utilizzo responsabile delle risorse naturali e che riducano l'impatto ambientale

Con la quotazione di punta a sostenere una strategia di M&A e l'attività di R&D oltre che ad accelerare il percorso di crescita organica fondato sullo sviluppo del Campus, investimenti nel personale, scounting di nuove partnership strategiche e potenziamento della forza vendita. Obiettivo: portare sul mercato un flottante tra il 25e il 30% con valori che guardando a competitor come Reply e Sesa. Advisor strategico anche per le tematiche Esg è IRTop Consulting.

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti