scelti per voi

Sfizi di stile sulla neve: le novità per le signore in pista

di Chiara Beghelli


default onloading pic

1' di lettura

Una delle donne più eleganti che abbiano mai solcato i ghiacci è stata Edith “Jackie” Ronne, la prima donna a partecipare a una spedizione in Antartide nel 1947-48: i suoi colli di pelliccia erano memorabili. Per signore meno avventurose ma comunque amanti degli sport sulla neve, ecco sei suggerimenti per rinnovare il guardaroba, mentre le primissime piste stanno aprendo già gli impianti.

Il piumino

Si chiama “Createur” la collezione firmata da Jean-Charles de Castelbajac per Rossignol, con motivi animalier e simboli della cultura pop (1.038 euro)

La maglia

Chi ama i motivi grafici e un certo minimalismo mimetico fra la neve apprezzerà la maglia di Bogner, storica azienda di Monaco che ha inventato i pantaloni da sci aderenti negli anni 40 (279 euro)

I pantaloni

Modello coccodrillo sulle piste fluo per i pantaloni del marchio austriaco Sportalm, in versione anche rossa e con giacca coordinata e lucente di cristalli Swarovski (499 euro)

Gli occhiali

Gli occhiali da sci firmati Fendi illuminano le piste con riflessi dorati, evocando le luci dei tramonti di Roma, di cui infatti prendono il nome. Tocco sporty, le borchie ai lati (450 euro)

Le scarpe

Grintoso lo scarponcino Miu Miu che imita le scarpe tecniche dei veri montanari, addolcendole con la pelliccia shearling e un tocco convintamente urban (850 euro)

Il tocco di classe

Il cappellino in jacquard di Gucci con ponpon è in cotone, e anche se certamente non serve per tenere al caldo il capo, serve perfettamente al suo scopo: dare un tocco di classe. (350 euro)

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti
Loading...