ServizioContenuto basato su fatti, osservati e verificati dal reporter in modo diretto o riportati da fonti verificate e attendibili.Scopri di piùLogistica

Ups acquisisce Bomi Group, multinazionale italiana dell’healthcare

Si rafforza la fornitura di servizi per le aziende farmaceutiche: i veicoli a temperatura controllata ora sono oltre 350

Ups Healthcare

2' di lettura

UPS, colosso della logistica, ha annunciato l’accordo per acquisire Bomi Group, multinazionale di logistica healthcare. L’operazione permette un ampliamento dei servizi per l’industria farmaceutica: si aggiungeranno infatti al network UPS Healthcare in Europa e America Latina strutture a temperatura controllata in 14 Paesi e quasi 3.000 dipendenti.

«Come azienda leader a livello mondiale nella logistica healthcare, Bomi migliora il nostro portafoglio di servizi e accelera il percorso per diventare il fornitore numero uno di logistica complessa per l'industria healthcare», ha affermato Kate Gutmann, EVP e Presidente di UPS International, Healthcare and Supply Chain Solutions.

Loading...

Bomi Group

Dal 1985 Bomi Group offre servizi ad alto valore aggiunto per i settori Medtech e Pharma con un approccio personalizzato e su misura. È un’azienda focalizzata sulla qualità e dedicata al settore healthcare, che ha instaurato rapporti di lavoro solidi e duraturi con oltre 150 clienti multinazionali in tutto il mondo.

Le principali figure aziendali del Gruppo Bomi, incluso il CEO Marco Ruini, continueranno a ricoprire i loro ruoli per offrire continuità di servizio ai clienti del Gruppo Bomi dopo la chiusura dell'accordo. Anche i dipendenti di Bomi Group continueranno a svolgere un ruolo importante nell’organizzazione della nuova società. «Con oltre 35 anni d'esperienza nel settore della logistica helthcare, il nostro team ha sviluppato servizi medico-sanitari ai vertici della categoria progettati per soddisfare e superare le richieste dei nostri clienti attivi nel settore farmaceutico e MedTech», ha affermato Ruini. «Unirsi al team UPS amplierà queste capacità e creerà un network globale ancora più integrato ed efficace per i nostri clienti».

A temperatura controllata

Grazie all’accordo, UPS Healthcare estenderà la sua presenza globale con una flotta di oltre 350 veicoli a temperatura controllata e 391.000 km² di superficie di strutture, offrendo ai clienti accesso a tempi di spedizione più rapidi, maggiore flessibilità di produzione e soluzioni che li aiuteranno ad acquisire nuovi clienti. L’acquisizione svolgerà un ruolo chiave nella fornitura di trattamenti farmaceutici di prossima generazione e biologici, sempre più sensibili alla temperatura e che richiedono trasporti tempestivi.

Espansione dell’healthcare

Con Bomi, UPS Healthcare ha raddoppiato negli ultimi due anni la sua presenza globale. Le recenti espansioni includono strutture dedicate alla logistica healthcare di nuova costruzione e di prossima apertura in Germania e Australia, e l'ampliamento delle sedi in Ungheria e Paesi Bassi. L'annuncio di oggi è parte di una strategia di crescita e di continua evoluzione dei servizi che include la recente espansione geografica della flotta dedicata al trasporto dei prodotti sanitari in ambienti a temperatura controllata in Italia, che oggi riesce a coprire otto Regioni, raggiungendo circa il 60% del territorio.

Tra gli investimenti di UPS Healthcare vi è anche la costruzione di una nuova struttura all'avanguardia e conforme alle norme GxP di circa 40.000 m² nel centro Italia, dedicata al settore healthcare, che comprenderà diversi ambienti a temperatura controllata per i prodotti che richiedono uno stoccaggio compreso tra -20°C e -80°C, tra 2°C e 8°C e tra 15°C e 25°C.


Riproduzione riservata ©

loading...

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti