Tlc

Vodafone, intesa con i sindacati su assunzioni e formazione

Accordo fra Vodafone Italia e le organizzazioni sindacali. Previsti formazione per 1.870 persone dei contact center, 100 assunzioni entro il 2023 e prepensionamenti anticipati

(Arcansél - stock.adobe.com)

3' di lettura

Formazione e assunzioni. Questi i due pilastri del contratto di espansione che nelle Tlc sta dimostrando di avere un suo terreno d’elezione. Prova ne è l’ultimo arrivato: il contratto fra Vodafone Italia e i sindacati che hanno raggiunto un accordo che pone le basi per cogliere la sfida della trasformazione digitale e dello sviluppo tecnologico, investendo nel capitale umano.Questo progetto, come si legge nella nota con cui è stata diffusa la notizia, si inserisce nel percorso di skill transformation avviato da Vodafone dal 2018 e accelerato con due piani straordinari di formazione.

Soddisfazione di Vodafone e sindacati

«L’accordo, frutto di un dialogo costruttivo con i sindacati a testimonianza di un consolidato sistema di relazioni industriali, mette le persone al centro della trasformazione tecnologica investendo nella loro formazione», commenta Ilaria Dalla Riva, direttore Risorse umane e organizzazione di Vodafone Italia. Dalle segreterie di Slc Cgil, Fistel Cisl e Uilcom Uil è stata espressa «grande soddisfazione per le intese raggiunte che rappresentano la naturale prosecuzione del percorso avviato 2 anni fa con l'azienda Vodafone Italia che punta sulla contrattazione di anticipo e sul ruolo strategico della formazione quale valore aggiunto per rispondere anche alle contraddizioni di un settore dilaniato da un modello competitivo scellerato».

Loading...

Formazione

Il nuovo accordo prevede un contratto di espansione per i contact center basato sulla rigenerazione delle competenze, assunzioni in ruoli ad alto contenuto di innovazione, premio di risultato e possibilità di accedere a prepensionamenti volontari. Sono previsti percorsi di upskilling e reskilling per le 1.870 persone dei contact center, che affronteranno un piano intensivo di riqualificazione delle competenze per un totale di 1 milione di ore di formazione. A parità di retribuzione, e’ prevista una riduzione oraria del 25% del tempo di lavoro che sara’ interamente dedicata a rafforzare le competenze nella gestione della relazione con il cliente e a svilupparne per nuovi ruoli indispensabili a supportare le strategie aziendali

Assunzioni

L'accordo raggiunto prevede l'assunzione di almeno 100 nuovi lavoratori da ricercare all'interno delle nuove figure professionali che il mercato delle Tlc richiede. Il piano di assunzioni prevede 40 assunzioni entro il 31 marzo 2022, 40 assunzioni entro il 30 settembre 2022, e 20 assunzioni entro il 30 marzo 2023.

Scivolo pensionistico

Sarà data la possibilità a tutte le lavoratrici ed i lavoratori che raggiungeranno la pensione entro il 31.12.2026 di avvalersi dello strumento dell'isopensione per cinque anni. Si tratta di un elemento normativo messo a disposizione della contrattazione per favorire il ricambio generazionale in un settore fortemente caratterizzato da rapide evoluzioni della tecnologia e dalla richiesta costante di nuove e maggiori competenze.

Premio di risultato

Come spiega il comunicato unitario di Slc Cgil, Fistel Cisl e Uilcom Uil, «Nel corso dell'incontro le parti, tenuto conto dell'importante contributo di professionalità e competenza mostrato dalle lavoratrici e dai lavoratori del Gruppo Vodafone Italia nel corso di questa difficile fase di emergenza sanitaria, hanno condiviso l'importanza di ripristinare il Premio di Risultato raggiungendo un accordo triennale con decorrenza 1° aprile 2021. Il premio, che avrà come unico parametro per il suo raggiungimento il target Ebdta, prevede un importo di euro 1.100 per un 5 livello ft per il primo anno, 1.200 per il secondo, 1.350 per il terzo.

Ticket restaurant

In riferimento al ticket restaurant le parti hanno previsto l'aumento da 7 a 7,50 euro a partire dal prossimo mese di luglio.

Riproduzione riservata ©

loading...

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti