In edicola da venerdì 16 luglio

Voglia di viaggiare: pronti a partire insieme al nuovo numero di How to Spend it

Su una barca a vela, in una mini-house mobile, in un resort pied dans l’eau: dall'oceano allo spazio, vacanze senza limiti

di Redazione

3' di lettura

Un tuffo nel blu, del mare e del cielo. Mai come in questo momento la cauta ma ritrovata libertà invita a fare le valigie e il nuovo numero di How to Spend it è pronto a coprire tutte le distanze. Dagli abissi paradiso dei subacquei alle orbite extraterrestri. Si parte proprio da qui, a 100 chilometri (avete letto bene, non metri) di altitudine sul livello mare.

Il prossimo 20 luglio decolla il primo volo con passeggeri pronto a superare la Karman line. Dopo il successo del miliardario britannico Richard Branson, che l'11 luglio ha compiuto il suo viaggio spaziale a bordo della navicella Spaceflight Unity 22, con un equipaggio di due piloti più tre dipendenti della Virgin Galactic, adesso è la volta di Jeff Bezos.

Loading...

Pur battuto sul filo di lana e per soli nove giorni dal suo “rivale”, tecnicamente il volo di Blu Origin è il secondo in ordine di tempo, ma il primo con a bordo un vero turista spaziale. Oltre a Bezos, a suo fratello Marc e allo staff, infatti, c'è un privato che si è aggiudicato all'asta il suo biglietto per le stelle. Costo del “pacchetto di viaggio”, incluso addestramento: 28 milioni di dollari, 23 miliardi di euro circa, grazie a cui si è assicurato l'ebbrezza di sperimentare, primo passeggero comune, ben 11 minuti in assenza di gravità. Aperta la strada del turismo spaziale in tempo d'estate, a gennaio sarà invece la volta di Crew Dragon: formula “all inclusive” per un soggiorno di otto giorni sulla Stazione Spaziale Internazionale. Costo 55 milioni di euro per ciascun passeggero, decollo dallo storico Kennedy Space Center, ospitalità in un modulo abitativo firmato Philippe Starck e 15 settimane di training prima della partenza. Inutile dire che il bagaglio personale dovrà essere essenziale.

Per chi ha progetti più terrestri, ma non disdegna né l'alta quota né l'avventura, How to Spend it ha scelto di farsi guidare da una campionessa di arrampicata, la climber Natalie Berry, per selezionare le più belle pareti d'Europa. Non solo destinazioni di montagna e sfide dai Tremila in su, ma anche scogliere mozzafiato, a picco sul mare, per esercitarsi a praticare una disciplina spettacolare, il deep water soloing.

Se invece preferite restare, letteralmente, sul livello del mare, il vero lusso di una vacanza di pura libertà risponde a un solo invito: sciogliere le vele. I vari più interessanti del settore sono nella “taglia” di 50-55 piedi (15 / 17 m): una misura molto amata dagli armatori e dai cantieri perché rientra in una fascia alta, senza strafare, grande abbastanza per ospitare famiglia e amici mantenendo il giusto distanziamento, maneggevole per essere timonata senza bisogno di portarsi in vacanza l'equipaggio. E per scendere a terra, dopo una giornata al largo, immersi nella natura, nel pieno rispetto dell'ecosistema, niente di meglio di un monopattino elettrico. I nuovi modelli sono ripiegabili, leggeri, pratici da tenere a bordo e da usare all'attracco per esplorare la terraferma.

Se poi il mare lo volete avere tutto l'anno e non solo in vacanza, perché non puntare sull'acqua i vostri investimenti in arte. Isole, paesaggi navali e riletture moderne di rotte e fondali rappresentano un interessante segmento del mercato che appassiona collezionisti privati internazionali e che resta, per il momento, lontano dalle speculazioni e dalle fluttuazioni di prezzo. Su How to Spend it una mappa per orientarsi su quotazioni, aste e mostre da non perdere.

E ancora per chi vuole riprendere a viaggiare all'estero: una Mykonos lontana dalle rotte consuete, un safari in Botswana in un iconico campo tendato e una New Orleans di sapori, mangiando ostriche fritte e bevendo Bloody Mary. E per finire moda e accessori: tutto l'occorrente da mettere nella valigia dell'estate e una guida allo shopping in hotel. Caftani in seta sul lago di Como, pop-up etici fra Capalbio e Roma, total pink in Costiera, abiti di ricerca in masseria: un grand tour italiano e un giro di vetrine di alberghi e resort che vantano boutique da collezione.

Riproduzione riservata ©

loading...

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti