1. default onloading pic

    Fisco e contabilita

    L'incertezza che mette in difficoltà gli operatori

    Terminata la stagione estiva, le imprese avviano la fase finale delle operazioni straordinarie da chiudere entro fine anno. Fusioni, scissioni, cessioni e conferimenti di azienda o di partecipazioni richiedono infatti un periodo non breve per la loro pianificazione e realizzazione. Nella impostazione delle operazioni straordinarie, soprattutto quelle finalizzate alla modifica degli assetti proprietari delle aziende, la variabile fiscale ha un peso estremamente rilevante.

  2. default onloading pic

    Fisco e contabilita

    Da Bitcoin a Libra: come funzionano e quali sono i rischi

    Facebook ha trasformato il modo in cui comunichiamo e ci relazioniamo via internet. Ora promette di rivoluzionare anche il modo in cui maneggiamo i soldi. Grazie a Libra, la criptovaluta che il social network sta mettendo a punto per il trasferimento di denaro. Ma tra il dire e il fare c’è di mezzo qualcosa di più del classico mare, soprattutto se si cerca di creare un sistema finanziario globale completamente nuovo, mediante quella che si candida a essere una valuta davvero globale.

  3. default onloading pic

    Fisco e contabilita

    Decreto crescita: tutti gli incentivi

    Un mix di misure inquadrabili in tre fronti distinti. Uno che introduce novità vere e proprie, uno che amplia strumenti già esistenti e un altro su vigilanza e adempimenti in genere. Si possono sintetizzare in questo modo i contenuti del decreto crescita (il Dl 34/2019 in vigore dal 1° maggio, convertito dalla legge 58/2019, pubblicata il 29 giugno) che riguardano gli incentivi alle attività produttive. Toccando non soltanto le imprese, ma anche i professionisti.

  4. default onloading pic

    Casa e Condominio

    Decreto crescita: risparmi e casa

    Prosegue lo sforzo del legislatore di rispondere all’esigenza dell’impresa di reperire fonti di finanziamento alternative rispetto al tradizionale debito bancario. Saltare il “filtro” costituito dal sistema degli intermediari finanziari, convogliando i risparmi direttamente verso le imprese, non è facile.

  5. default onloading pic

    Fisco e contabilita

    Decreto crescita: le novità fiscali

    Il contributo alla finanza pubblica dei proventi da giochi e scommesse è uno dei pilastri delle nostre entrate erariali. Sul «Sole 24 Ore» abbiamo già parlato della complessità degli Isa e della non prevedibile reazione dei singoli contribuenti. Come era accaduto per gli studi di settore, il discorso cambia completamente in funzione di quanti devono prendere una decisione. Se il brutto voto dovesse riguardare una parte rilevante dei soggetti di imposta, difficilmente si potrà assistere a una adesione corale per offrire nuovo gettito dei tributi.

  6. default onloading pic

    Fisco e contabilita

    La pace fiscale. Condoni

    La pace fiscale allunga e guarda già avanti. Anche il decreto crescita (decreto legge 34/19) e la sua conversione (legge 58 del 28 giugno, pubblicata sulla Gazzetta Ufficiale n. 151 del 29 giugno) sono andati nel solco avviato con il decreto fiscale dell’autunno scorso (il 119/18) e la manovra di fine 2018 (la legge 145 del 30 dicembre): provvedimenti che complessivamente hanno introdotto dieci tipi di sanatorie fiscali che abbracciano tutte le fasi del rapporto tra amministrazione finanziaria e contribuente.

  7. default onloading pic

    Lavoro e previdenza

    Lo sblocca cantieri riforma gli appalti

    Quarantanove articoli e un pacchetto di modifiche al Codice appalti che ritocca in tutto più di 50 passaggi del Dlgs 50/2016. Bastano questi due numeri a pesare un intervento che, al di là del giudizio tecnico sull’efficacia reale delle misure, ha tutti i connotati di una revisione profonda delle nostre norme in materia di contratti pubblici. Per questo, il decreto sblocca cantieri (Dl 32/2019, convertito dalla legge 55/2019) apre molte questioni, che verranno analizzate nelle prossime pagine. Il modo in cui saranno affrontate inciderà in maniera decisiva sul raggiungimento dell’obiettivo per il quale il decreto è nato: rilanciare gli investimenti pubblici nel nostro paese.

  8. default onloading pic

    Scuola e Universita

    Università - Corsi, rette, borse di studio

    Chi ben comincia è a metà dell'opera. Questo vecchio detto non potrebbe essere più azzeccato per chi sta per iniziare il percorso di studi dopo il diploma. Orientamento è la parola d'ordine delle future matricole per non commettere gli errori di chi le ha precedute: se guardiamo i numeri infatti le università italiane registrano ancora tassi di abbandono elevati al primo anno delle lauree triennali, intorno al 12 per cento.

  1. default onloading pic

    Fisco

    Le pagelle fiscali per le partite Iva

    Siamo in pieno giugno e è un lontano ricordo quando i professionisti potevano già andare in ferie: a fine di maggio ci si affannava a fare conteggi e fotocopie da allegare ai modelli di dichiarazione, poi subentrava la calma. Talvolta veniva data una proroga all’ultimo momento, ma dal 1980 la scadenza di maggio era diventata tassativa.

  2. default onloading pic

    Fisco

    La riforma del terzo settore

    In vista dell'operatività del nuovo Registro unico nazionale del Terzo settore (Runts) diventa rilevante per gli enti non profit capire entro che termine adeguare gli statuti e quali procedimenti seguire. A tal fine è necessario distinguere a seconda del tipo di modifiche e delle maggioranze (assemblea ordinaria o straordinaria) previste per l'adeguamento.

  3. default onloading pic

    Consumi

    La music economy

    Ormai è liquida anche la musica, come la società, come l’elettorato. Ma Zygmunt Bauman non c’entra. C’entra la tecnologia che, nella musica più che altrove, ha dettato le tappe di una distruzione creatrice da manuale. Prima il vinile, poi il cd, poi l’Mp3, poi lo streaming. E ogni volta che il business cambiava supporto e forma (e forse un po’ cambiava anche ritmo e note), la musica trovava la strada per rinascere. Perchè è ovvio: la musica non può finire.

  4. default onloading pic

    Fisco

    Scontrini elettronici, la guida del Sole

    Parte in modo soft l'operazione di digitalizzazione degli scontrini e delle ricevute fiscali, ma si prepara un secondo semestre del 2019 particolarmente intenso per tutti i dettaglianti, esercenti e, più in generale operatori, i quali dovranno rivedere processi, metodologie e organizzazione per essere pronti al nuovo appuntamento.

  5. default onloading pic

    Industria

    La circle economy


    È davvero singolare che la politica, sempre pronta a creare bandiere da agitare con la propaganda, non abbia mai usato la vera eccellenza italiana: la capacità di questo popolo di autolesionisti e lamentosi di recuperare risorse dai propri scarti in modo tanto efficiente da essere leader in Europa nella transizione al modello dell'economia circolare. Significa che l'Italia è prima nell'economia delle 3 R: recupero, riutilizzo e riduzione.

  1. default onloading pic

    Fisco

    Finanza alternativa per le imprese

    Dal 2012 in Italia si sono susseguite diverse misure pensate per incentivare il ricorso alla finanza alternativa: un’espressione che definisce le soluzioni sia di equity sia di debito differenti rispetto al canale bancario. Ma differenti non significa sostitutive, perché la banca resta il partner tradizionale dell’impresa. La legge di Bilancio 2019 e il decreto crescita (Dl 34/2019) hanno spostato, con una scelta encomiabile, il focus sulle Pmi.

  2. default onloading pic

    Industria

    La beauty economy

    Cosa c’è di più quotidiano, comune e antico del lavarsi la faccia? Quel gesto di ristoro, il colpo di starter delle nostre giornate è diventato via via un potentissimo atto economico che, dal sapone, ha portato allo shampoo e al dentifricio, alla schiuma da barba fino al mondo infinito dei prodotti per la bellezza femminile e non solo. Una filiera del benessere parte integrante della cultura da quando esistono i piccoli contenitori in terracotta per gli oli profumati. Un termometro delle sensibilità e dei gusti che nei secoli hanno ritmato parte della stessa evoluzione umana. Fino all’esplosione contemporanea del culto della bellezza costruita e ricostruita e modificabile, garantita da un mix di tecnologia, ricerca scientifica e attitudine artistica che fa del settore della cosmetica uno dei driver, magari non troppo noto ai più, del made in Italy.

  3. default onloading pic

    Fisco

    Imu-Tasi: guida all’acconto

    Novità (per fortuna) poche per l'acconto Imu e Tasi di quest'anno. Il copione è quello dell'anno scorso e, per quasi tutti, si tratterà di prendere l'importo complessivo del 2018 e pagarne la metà. I casi particolari interessati dagli interventi della Cassazione meritano comunque di essere evidenziati, come quello della bocciatura dei criteri per gli enti non commerciali stabiliti dal Dl 200/2012.

  4. default onloading pic

    Consumi

    La pet economy

    È innanzitutto un fenomeno sociale se nel secondo Paese più vecchio del mondo ci sono tanti animali da compagnia quanti sono gli abitanti. Ma è anche, sempre di più, un fenomeno economico che dà vita a una sorta di distretto dell'empatia. Una filiera produttiva immateriale creata da azioni, bisogni e risposte legate alla convivenza tra le persone e i pet ormai diventata una ragguardevole entità economica.

  5. default onloading pic

    Fisco

    Redditi 2019 per le Società

    È decisamente troppo tempo che il mondo produttivo attende di veder realizzate le promesse di una riforma tributaria che metta al centro l’esigenza di semplificare, razionalizzare e dare certezza e stabilità alla normativa. Le continue modifiche che puntualmente s’introducono, spesso fra loro contraddittorie, hanno contribuito a rendere instabile e incerto il quadro normativo, aumentando i costi di adempimento e i rischi fiscali per le imprese.

  6. default onloading pic

    Europa

    Europa

    Voto per le Europee ormai alle porte. In Italia le urne saranno aperte domenica prossima, 26 maggio, dalle 7 alle 23. Per eleggere i 73 eurodeputati italiani, l'Italia è divisa in cinque circoscrizioni elettorali: nord-occidentale, nord-orientale, centrale, meridionale, insulare.

  7. default onloading pic

    Diritto

    Soldi & Divorzi

    Nell’era dei social, del visual e dei selfie tutto accelera. E anche il diritto di famiglia - che segna i confini di ogni società - ha accelerato come mai prima. Solo tre anni fa hanno debuttato le unioni civili e le convivenze registrate, varate con la legge Cirinnà, la 76 del 20 maggio 2016: arriva il matrimonio per gli omosessuali, con qualche distinguo giuridico e molti mal di pancia. E il relativo possibile divorzio con i conseguenti diritti economici.

  8. default onloading pic

    Turismo

    L’economia del mare

    «Bisogna vedere il mare e rivederlo». Per Fernand Braudel, archeologo d’acqua e di terre antiche, massimo studioso delle civiltà nate nel bacino del Mediterraneo, era la sua frase culto. Perché da lì, da quel mare, era certo che tutto passasse e ritornasse, pur senza ripetersi mai. «L’economia intorno a noi» non può non essere anche quella che, a vista d’occhio, origina dal pontile naturale nel Mediterraneo che in Italia si fa in sei (dall’Adriatico al mar di Sardegna).

  9. default onloading pic

    Fisco

    Redditi 2019 persone fisiche

    Anche per quest’anno il modello di dichiarazione dei redditi delle persone fisiche sarà caratterizzato da una notevole complessità per la difficile gestione della sconfinata platea delle agevolazioni fiscali.

  10. default onloading pic

    Societa

    Un’impresa da donne

    L'Italia è il Paese dell'Europa occidentale con la più alta percentuale di imprese fondate da donne. Non solo. Secondo gli ultimi studi le imprenditrici hanno tassi di fallimento inferiori a quelli degli uomini, nonostante incontrino maggiori difficoltà a ottenere credito, non solo finanziario. Allo stesso tempo, le imprenditrici hanno una particolare attenzione per aree di business che riguardano l'impatto ambientale, l'inclusione sociale e la salute. Scelte che orientano l'impresa a contribuire a creare una società più sostenibile. Per questo Alley Oop - Il Sole 24 Ore in collaborazione con Istituto Oikos ha lanciato il progetto “Un'impresa da donne”, raccogliendo storie eccellenti di imprenditoria al femminile.