Radiocor

Tlc: Sarmi (Asstel), per rilancio "puntare su servizi digitali e nuovi mercati"

(Il Sole 24 Ore Radiocor Plus) - Roma, 21 ott - Puntare su nuova progettualita' e produzione di servizi digitali per rilanciare la crescita del settore telco; piu' semplificazione, in vista dei nuovi bandi, per velocizzare la costruzione delle reti ad alta capacita'; e l'auspicio di un auto esterno, pubblico, per il fondo bilaterale del settore finalizzato a formazione e riqualificazione. Sono i messaggi chiave dell'intervista a DigitEconomy.24 (report del Sole 24 Ore Radiocor e della Luiss Business School) di Massimo Sarmi, presidente di Asstel, associazione della filiera delle telco, al fine di realizzare il cambio di passo di un comparto che da' lavoro a circa 130mila dipendenti, ma che sta soffrendo il calo dei ricavi. Secondo gli ultimi dati del rapporto Mediobanca, nei primi sei mesi del 2021, il fatturato dei gruppi italiani di tlc e' sceso di 320 milioni rispetto allo stesso periodo dell'anno scorso. In vista del Forum nazionale delle telecomunicazioni organizzato per il 28 ottobre, Sarmi rimarca, inoltre, come, di fronte alla necessita' di nuove competenze e investimenti sia "necessario pensare alla formazione, continua e certificata, come un diritto-dovere per i lavoratori nell'ottica di favorire una ancora piu' spiccata capacita' di innovazione e la creazione di valore".

Sim

(RADIOCOR) 21-10-21 16:38:00 (0579) 3 NNNN

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti