Radiocor

Oms: accordo con Pfizer/Biontech per 40 mln dosi al sistema Covax


(Il Sole 24 Ore Radiocor Plus) - Milano, 22 gen - L'Oms (Organizzazione mondiale della sanita') ha siglato un accordo con Pfizer e Biontech che ha l'obiettivo di fornire 40 milioni di dosi del vaccino anti-Covid da loro prodotto ai Paesi piu' svantaggiati, attraverso il sistema Covax. Le dosi del vaccino saranno fornire a prezzo di costo e saranno consegnate nel corso del primo trimestre, ha dichiarato Albert Bourla, amministratore delegato di Pfizer. Il sistema Covax, creato per cercare di permettere una distribuzione equa dei vaccini anti-Covid, ha gia' esercitato una opzione per 100 milioni di dosi di vaccino Astrazeneca-Oxford prodotte dall'istituto Serum in India. La maggior parte delle dosi di quest'altro vaccino saranno consegnate nel corso del primo trimestre di quest'anno. Prima, pero', si aspetta l'approvazione dell'Oms, che dovrebbe arrivare a meta' febbraio con procedura d'urgenza, che invece ha gia' il vaccino Pfizer/Biontech. L'arrivo dei vaccini e' "una luce alla fine del tunnel", ha dichiarato Tedros Adhanom Ghebreyesus, direttore generale dell'Oms, specificando che l'arma per mettere fine al virus non sono i vaccini "ma le vaccinazioni".

Red-

(RADIOCOR) 22-01-21 19:07:07 (0619)SAN 3 NNNN

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti